V Video

A Love

Love

I Love del cantante e chitarrista Arthur Lee, sono stati una delle band più importanti per la stagione psichedelica californiana. Iniziata l’attività nel 1965 partendo dal folk-rock dei Byrds ed ispirati dall’arte chitarristica di Jimi Hendrix esce nel 1966 il loro primo Love. Lee e il secondo chitarrista McLean daranno alle stampe, l’anno successivo, uno dei capolavori del rock psichedelico, Da Capo, album in grado di spaziare dal pop più soffuso al rock più graffiante, fino alla suite psichedelica dilatata ed onirica. Nello stesso anno, a segno del fervore creativo che animava la band, esce Forever Changes, altro capolavoro e ultimo album a trovare consensi e acclamazioni da parte del pubblico e della critica. Si passa con questa nuova uscita ad un pop arioso e barocco, intriso di imponenti orchestrazioni e soffici trovate psichedeliche, ricondotte però nei binari della forma canzone.

La carriera del gruppo avrà fine nel 1974 con Real To Real, senza la produzione di ulteriori pietre miliari, bensì con la conferma del loro personale stile.

Arthur Lee si spegne nell’estate del 2006, confermandosi come uno dei più grandi protagonisti degli anni ’60 americani.