R Recensioni Dark ambient (pagina 1 di 4)

Nel Sud7/10

Mai Mai Mai
Nel Sud (La Tempesta International 2019)

Del ritorno a Itaca. L’esplorazione ritualistica e misterica di archetipi sociali e schemi culturali del bacino del Mediterraneo che Toni Cutrone – in arte...
Doppelleben6,5/10

The Mon
Doppelleben (Supernatural Cat 2018)

Il motivo per cui mi sono un po’ stancato del doom, ma non ancora degli Ufomammut, sta nella segreta abilità del trio di Tortona di dosare gli elementi: il...
I'm The Devil And I'm OK6/10

Split Cranium
I'm The Devil And I'm OK (Ipecac Recordings 2018)

Impossibile, e forse anche inutile, entrare nel merito e nel credito di tutte le uscite discografiche cui mette mano (e corde vocali) Aaron Turner, una delle...
Night/Lights6,5/10

Laura Agnusdei
Night/Lights (The Tapeworm 2017)

L’ultimo disco in studio dei Julie’s Haircut, “Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin”, ha fatto conoscere al grande pubblico la più recente e felice...
Fantasma7,5/10

Arto
Fantasma (Sangue Dischi / Offset Records / Dischi Bervisti / The Fucking Clinica / Fegato Dischi 2018)

Nel troppo spesso sottovalutato Inferno argentiano (1980) spicca una scena esemplare, forse l’ultima davvero visionaria della carriera del cineasta romano...
Divus6/10

Divus
Divus (Boring Machines 2017)

La collaborazione – che ufficializza, nero su bianco, un rapporto di amicizia e collaborazione artistica cementato nel tempo – è di quelle roboanti. Da una...
The Garden Of Earthly Delights6,5/10

John Zorn
The Garden Of Earthly Delights (Tzadik 2017)

Recentemente, in un gruppo Facebook su John Zorn, un utente ha posto una domanda tanto semplice quanto insidiosa: perché il Nostro ha chiamato ogni capitolo...
As The World Rots Away6,5/10

Blackwood
As The World Rots Away (Subsound Records 2016)

Da un famoso passo delle Vite dei Filosofi di Diogene Laerzio si ricava la notizia secondo cui Epimenide di Creta, uno dei sette savi dell’antichità, passò...
III5,5/10

Ain Soph
III (Misty Cricles 1985)

Gli Ain Soph hanno saputo, nel corso del tempo, ritagliarsi un piccolo culto soprattutto in Europa nell’area dark-industrial e neo-folk. La loro prima fase...
I6,5/10

Ain Soph
I (Old Europa Café 1984)

Gli Ain Soph sono un gruppo - o meglio un’entità - leggendario che nel corso degli anni ha saputo conquistarsi un seguito esiguo ma selezionato, raggiungendo...
Témno [EP]6/10

Aidan
Témno [EP] (Red Sound Records 2015)

La voce verbale attica témno indicava l’atto del “tagliare”, del “dividere” (secondariamente, del “sacrificare” o del “ferire”). La radice protoslava...