R Recensioni Math-core (pagina 1 di 2)

The Dusk In Us6,5/10

Converge
The Dusk In Us (Epitaph / Deathwish 2017)

La ragione storica di costituzione ed esistenza della band lo faceva presagire, alcune avvisaglie degli ultimi dischi – specialmente “Axe To Fall” (2009) e il...
Brain Tentacles5,5/10

Brain Tentacles
Brain Tentacles (Relapse 2016)

Quante cose si riescono a capire di un disco, diciamo, in meno di venti minuti? Potenzialmente moltissime o, al contrario, nessuna. L’omonimo esordio dei...
What One Becomes7/10

Sumac
What One Becomes (Thrill Jockey 2016)

Dodici anni dopo il decollo di “So Did We”, nuovamente il ringhio ferino di Aaron Turner: gutturale, tremendo, come di un animale ferito a morte che vaghi...
Discordia7/10

Bologna Violenta
Discordia (Dischi Bervisti 2016)

Pensate a Bologna Violenta come ad un enorme blocco di argilla informe che, sotto le spinte contrastanti di mille forze vettoriali, giunge, un passo per volta...
Motomonotono7/10

Zeus!
Motomonotono (Three One G / Sangue Dischi / Tannen Records 2015)

È l’anno della capra, una risata ci seppellirà: bando alle ciance e squillino le trombe, allora!, riversiamoci in massa a ballare la tanz debil trogloditica...
Inferno7/10

John Zorn
Inferno (Tzadik 2015)

Ah, questo benedetto diavolo, sempre a metterci in mezzo la coda… Damy i gospoda, Simulacrum, third act. Dal titolo, roboante, quasi definitivo nel suo...
The True Discoveries Of Witches And Demons8/10

John Zorn
The True Discoveries Of Witches And Demons (Tzadik 2015)

Quaranta minuti di lividi e cazzotti agitati a destra e a manca e poi, inaspettatamente, il cerotto. Il sorriso. La conclusione romantica. Così si...
Simulacrum6,5/10

John Zorn
Simulacrum (Tzadik 2015)

Si pensi all’immensa opera di John Zorn (1973-2015: quarantadue anni) come ad un’unica, maestosa ragnatela. Ogni brano, superfluo che possa sembrare, ne...
Germanotta Youth7/10

Germanotta Youth
Germanotta Youth (Wallace Records 2015)

Fabio “Reeks” Recchia è uno di quei workaholics per cui pensiero ed azione formano un tutt’uno indissolubile. Pragmaticamente, questa iperattività si traduce...
Fantasy Empire6/10

Lightning Bolt
Fantasy Empire (Thrill Jockey 2015)

I Lightning Bolt non si sono mai sciolti, ma ogni loro nuovo disco, chissà perché, sembra essere in qualche modo l’ultimo, il postremo, le colonne d’Ercole di...
Lost Forever // Lost Together6,5/10

Architects
Lost Forever // Lost Together (Epitaph Records 2014)

A due anni dall’uscita di “Daybreaker”, tornano gli Architects, questa volta sotto Epitaph Records, con un prodotto che ha diviso in due le critiche ed i fans...