R Recensioni Country (pagina 1 di 3)

Faithful Fairy Harmony7/10

Josephine Foster
Faithful Fairy Harmony (Fire Records 2018)

Poiché amo la musica e la considero una componente fondamentale della mia esistenza, posso dire di considerarmi uno di quegli ascoltatori praticamente...
Waiting On A Song6,5/10

Dan Auerbach
Waiting On A Song (Easy Eye Sound 2017)

Fatta eccezione per i zibaldoni prog e le operette hip hop di nuova generazione, era da tempo immemore che non mi capitava di imbattermi in un disco rock...
Serenity Knolls6,5/10

Jamie Saft & Bill Brovold
Serenity Knolls (RareNoise 2017)

Racconta Jamie Saft che vivendo a Brooklyn si trovava immerso in un continuo bagno di rumore, misurato in circa 40 decibel costanti, derivante...
Townes Van Zandt9/10

Townes Van Zandt
Townes Van Zandt (Poppy Records 1969)

Ve lo leggo negli occhi, quindi non mentite: siete stufi dei cantautori. Non sto scherzando: piacciono a tutti quelli che dalle mie parti si definiscono...
Kauntri Muzik 7/10

Johnnie Selfish & the Worried Men
Kauntri Muzik (Autoprodotto 2012)

Tra tutti i generi musicali di importazione dall’America del Nord, il country è senza dubbio il più difficile da proporre al pubblico italiano. Una musica...
The Lion s Roar6,5/10

First Aid Kit
The Lion s Roar (Wichita 2012)

I popoli del Nord, loro si che sanno raccontarle le fiabe. È una cosa che hanno nel sangue: dagli archetipi di Hans Christian Andersen e dei fratelli Grimm...
Little Red Boots7/10

Lindi Ortega
Little Red Boots (Last Gang Records 2011)

Una voce tecnicamente ineccepibile che, talvolta, ricorda Dolly Parton per stile ed estensione, sempre perfettamente adagiata sul suono degli strumenti che la...
Days Before Rubbery8/10

Dogs in a Flat
Days Before Rubbery (Garage Records 2011)

I giorni prima di una rapina sono carichi di angosce, paure, speranze e insonnie. I Dogs in a flat sembrano riuscire a riportare perfettamente questi sentimenti...
A Creature I Don't Know8/10

Laura Marling
A Creature I Don't Know (Virgin 2011)

Sarà la giovanile spigliatezza che fa il paio con un’età non poi così lontana da chi sta scrivendo in questo momento, il privilegio di averla seguita...
Jeff Bridges6/10

Jeff Bridges
Jeff Bridges (Blue Note 2011)

L’erba del vicino è sempre più verde, dice il proverbio. E a questo subdolo luogo comune non si sottraggono nemmeno gli artisti ricchi e famosi, quelli che...
Last Of The Country Gentlemen8,5/10

Josh T. Pearson
Last Of The Country Gentlemen (Mute 2011)

Josh […] dovresti darti una mossa con il tuo album. Non hai concorrenti, là fuori. Warren Ellis, intervistato da Josh T. Pearson Warren Ellis, superbo...