R Recensioni Americana (pagina 2 di 4)

Il Cielo Si Sta Oscurando7/10

Egle Sommacal
Il Cielo Si Sta Oscurando (Unhip Records 2014)

Dal fenomeno al noumeno. Dalla policromia al monocromatismo. La straordinaria cover de “Il Cielo Si Sta Oscurando” dice tutto del proprio autore e delle...
A Beat Of A Sad Heart [EP]6/10

Jester At Work
A Beat Of A Sad Heart [EP] (M.I.L.K. 2016)

Così silenzioso che passerebbe sciaguratamente inosservato se una parte di pubblico non avesse conservato una buona memoria visiva e uditiva, il ritorno di...
Southern Family7/10

AA.VV.
Southern Family (Low Country Sound 2016)

C’è un’America, a quanto pare, che di morire non ne vuol sapere. Un’America profonda e provinciale che, seppur oscurata dal modernismo cosmopolita dei grandi...
The Ghosts of Highway 208/10

Lucinda Williams
The Ghosts of Highway 20 (Highway 20 Records 2016)

Risalire il fiume carsico della nostalgia non è mai una questione semplice. Monroe, nord-est della Louisiana. Ai lati del liquido miraggio stradale c’è tanta...
Purple5,5/10

Baroness
Purple (Abraxan Hymns 2015)

La primissima generazione di musicisti e appassionati metal – quella forgiata dallo shock rock, da selezionate esperienze hard’n’heavy, soprattutto dal punk –...
Florasongs [EP]6,5/10

The Decemberists
Florasongs [EP] (Capitol Records 2015)

Pochissimi dischi al mondo, a sentire Colin Meloy, possono reggere con onore una tracklist di diciannove e più tracce: “Tusk” dei Fleetwood Mac, ad esempio, o...
Honeymoon7,5/10

Lana Del Rey
Honeymoon (Interscope/Polydor 2015)

Ecco Lana Del Rey (il personaggio) abbandonare definitivamente il corpo di Lizzy Grant e divenire pura astrazione, diva felliniana, allucinazione...
The Band10/10

The Band
The Band (Capitol 1969)

Pochi dischi hanno modificato il corso della storia del rock come il debutto della Band del 1968, “Music From Big Pink”. Mediante quella collezione di canzoni...
With The Sentimentals6,5/10

Vanessa Peters
With The Sentimentals (Autoprodotto 2015)

Tra le anomalie più eclatanti del mio percorso musicale, la faccia solare e sbarazzina di Vanessa Peters, bionda (quasi) trentacinquenne di Dallas, Texas...
What A Terrible World, What A Beautiful World7/10

The Decemberists
What A Terrible World, What A Beautiful World (Rough Trade 2015)

Un mondo terribile Per il calendario lunisolare cinese, il 2015 appena inaugurato sarà, come già nel 2003, l’anno della capra. Rassomiglia quasi ad uno ...
Evil Moods6,5/10

Movie Star Junkies
Evil Moods (Voodoo Rhythm Records 2014)

Giacché il curriculum dei Movie Star Junkies comincia a farsi decisamente nutrito, non sarà peccato gingillarsi con la sintesi suprema dell’atto recensorio...