R Recensioni Krautrock (pagina 1 di 8)

Maps And Territory7/10

JuJu
Maps And Territory (Fuzz Club 2019)

Pillole di neopsichedelica geografia culturale: mappe come espressione di un’egemonia politica e ideologica di un territorio, di uno spazio fisico o semiotico...
Golden Oriole6,5/10

Golden Oriole
Golden Oriole (Drid Machine Records / Mozart Kebab 2018)

Costanza e sostanza formano tra loro una coppia minima: i fonemi /k/ e /s/ hanno valore distintivo e la loro permutazione provoca un cambiamento nella...
Thuban7,5/10

Lay Llamas
Thuban (Rocket Recordings 2018)

Tipino bizzarro, Philip K. Dick. L’ontogenesi di Valis, primo capitolo dell’omonima trilogia, è segnata ex abrupto da un’inspiegabile apparizione: il fulmineo...
Upheaval6,5/10

Mythic Sunship
Upheaval (El Paraiso 2018)

Nell’introdurre “Upheaval”, quinto disco in studio dei danesi Mythic Sunship, è doverosa una premessa che, pur partendo da considerazioni di carattere...
Praha6,5/10

The Perc Meets The Hidden Gentleman
Praha (Tribal Stomp 2018)

C’è qualcosa di inspiegabilmente attraente nella musica di The Perc Meets The Hidden Gentleman, il “duo più idiosincratico della scena germanica” come vennero...
Our Mother Was A Plant7/10

JuJu
Our Mother Was A Plant (Fuzz Club Records 2017)

Ci hanno già provato in tutti i modi, a definire incasellare classificare obiettivare l’esperienza della neo psichedelia italiana (quanto neo?), impresa tanto...
Polygondwanaland7/10

King Gizzard & The Lizard Wizard
Polygondwanaland (Autoprodotto 2017)

Per il quarto giro lungo di giostra dell’anno (riusciranno davvero a portarne a casa un altro entro venti giorni, e con il Gizzfest di mezzo appena conclusosi...
Every Country's Sun6,5/10

Mogwai
Every Country's Sun (Rock Action / Temporary Residence 2017)

Non importa quanto solide ed incorruttibili siano le buone intenzioni di chi scrive: ogni sguardo critico sui Mogwai, presto o tardi, è destinato a sfociare...
Freak Out Orgasm!6/10

秘部痺れ (Hibushibire)
Freak Out Orgasm! (Riot Season 2017)

Mai fidarsi troppo dei musicisti giapponesi, soprattutto di quelli che scelgono di farsi produrre l’esordio da mr. Kawabata Makoto delle Acid Mothers Temple...
Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin5,5/10

Julie’s Haircut
Invocation And Ritual Dance Of My Demon Twin (Rocket Recordings 2017)

Dalla conquista di spazi alla conquista dello spazio: un sottile passaggio di numero in cui c’è tutta la differenza di questo (e dell’altro) mondo. Nell’ormai...
The Third, The Last, My Everything6,5/10

Dilatazione
The Third, The Last, My Everything (Autoprodotto 2017)

Non mi spingerei a definirla la produzione tricolore del decennio, ma se c’è un disco italiano contemporaneo che ho consigliato a cani e porci, tanto da far...