R Recensioni Classic, Psych e Wave (pagina 2 di 110)

Shine7/10

Neko At Stella
Shine (Dischi Soviet Studio 2017)

Prima di leggere Absolutely Nothing (Quodlibet, 2016), meraviglioso ed irreale resoconto odeporico nell’America celata allo sguardo (lustrini e miserie...
Autoamerican5/10

Blondie
Autoamerican (Chrysalis 1980)

Dai tempi dell’esordio (neanche troppo lontani) i Blondie si affermarono indubbiamente come macchine sforna-singoli (anche di una certa entità) pronti a...
Con Todo El Mundo7,5/10

Khruangbin
Con Todo El Mundo (Night Times Stories 2018)

Dovremmo, forse, rassegnarci all'idea che un mondo transculturale non lo avremo mai. Questo perché nonostante le spinte, spontanee o eterodirette, alla...
Upheaval6,5/10

Mythic Sunship
Upheaval (El Paraiso 2018)

Nell’introdurre “Upheaval”, quinto disco in studio dei danesi Mythic Sunship, è doverosa una premessa che, pur partendo da considerazioni di carattere...
Bu Bir Rüya7,5/10

Dirtmusic
Bu Bir Rüya (Glitterbeat Records 2018)

La rivoluzione non sarà trasmessa in televisione e la musica tornerà a fluire sporca, imbrattata di sangue polvere e sudore, contaminata di popoli e genti che...
TA6/10

Tante Anna
TA (To Lose La Track 2017)

Volta la carta ed esce il jolly (insperato). Alessandro Baronciani, una vita per la matita – anche quando il lapis prende la forma di una chitarra –, sceglie...
Praha6,5/10

The Perc Meets The Hidden Gentleman
Praha (Tribal Stomp 2018)

C’è qualcosa di inspiegabilmente attraente nella musica di The Perc Meets The Hidden Gentleman, il “duo più idiosincratico della scena germanica” come vennero...
Cosmic Gypsy House6,5/10

Sundays & Cybele
Cosmic Gypsy House (Attalea Princeps 2014)

“Gypsy House” è stato il primo disco pubblicato dai Sundays & Cybele di Kazuo Tsubouchi, gruppo che dopo la pubblicazione di “Heaven” (2015) e “Chaos & Systems”...
NONN7/10

NONN
NONN (Fuzz Club Records 2017)

Dopo avere consolidato il boom degli anni precedenti, il 2017 per la Fuzz Club Records è stato un anno che più che di sperimentazioni vere e proprie...
Our Mother Was A Plant7/10

JuJu
Our Mother Was A Plant (Fuzz Club Records 2017)

Ci hanno già provato in tutti i modi, a definire incasellare classificare obiettivare l’esperienza della neo psichedelia italiana (quanto neo?), impresa tanto...
A Deeper Understanding6,5/10

The War on Drugs
A Deeper Understanding (Atlantic 2017)

Pochi dischi hanno messo d’accordo tutti negli ultimi anni come “Lost In The Dream” dei War On Drugs del 2014. Un plebiscito di consensi che non si registrava...