R Recensioni Prog Rock (pagina 2 di 12)

Trips4,5/10

Long Distance Calling
Trips (Inside Out 2016)

Con lo sguardo smarrito nel vuoto, un togliattiano (ma anche un berlingueriano, suvvia: non saremo così severi) si chiederà, davanti al partito unico della...
Tossico Amore6,5/10

La Batteria
Tossico Amore (Penny Records 2016)

Ne ha pure scritta una di colonna sonora, Omar Rodríguez-López, per El Búfalo de la Noche di Jorge Hernández Aldana (2007), prima ancora di mettersi egli...
Figgatta De Blanc5/10

Elio E Le Storie Tese
Figgatta De Blanc (Hukapan 2016)

Non tutti saranno a conoscenza di come il culto di Amici Miei, all’inizio degli anni ’90, fece breccia anche a Paperopoli. Le penne (calembour non cercato…)...
KoMaRa6/10

KoMaRa
KoMaRa (Hevhetia 2015)

Nel recente mini tour europeo dei King Crimson, conclusosi lo scorso mese con la doppia data di Utrecht, la sfinge di Robert Fripp si è presentata al pubblico...
Four Of A Kind5/10

Goblin
Four Of A Kind (BackToTheFudda / PledgeMusic 2015)

Chi volesse un esempio di come (quasi) la stessa formazione possa fornire, a breve distanza temporale, due riletture del proprio stile assai differenti sul...
Goblin Rebirth6/10

Goblin Rebirth
Goblin Rebirth (Relapse Records 2015)

I bet my two cents! Nemmeno fossero inespugnabili forzieri. Due spiccioli, proprio, e su cosa? Su una banda di (ex) amici divisi dalle royalties –...
The Harvest6,5/10

Stoned Jesus
The Harvest (Інша Музика 2015)

Se, magari incuriositi da una copertina tanto naïf quanto efficace, circumnavigherete gli oceani virtuali per sapere qualcosa in più su “The Harvest”, terzo...
Picture You7,5/10

The Amazing
Picture You (Partisan Records 2015)

Gli Svedesi Amazing nascono dalle costole di due gruppi, i Granada e i Dungen, in voga tra la fine degli anni novanta e il primo decennio del duemila; il...
La Batteria6/10

La Batteria
La Batteria (Penny Records 2015)

L’ascoltatore parziale e appassionato che sonnecchia ancora in me mi spingerebbe a gettare alle ortiche ogni prudenza e a consigliarvi, di cuore, l’esordio...
Pale Communion6/10

Opeth
Pale Communion (Roadrunner Records 2014)

L’irreversibilità dello status artistico a cui sono giunti gli Opeth del 2014 è tale che lamentarsene ancora, e per di più darlo a vedere, è vano, quando non...
Behind The Sun7,5/10

Motorpsycho
Behind The Sun (Stickman Records 2014)

I Motorpsycho A.D. 2014, bontà loro, sono un oggetto curioso e ben strano. Dicono di amare la nozione più dell’oggetto, il coro più della chiesa, come in un...