R Recensione

6/10

Faravelliratti

Lieu

Attila Faravelli e Nicola Ratti. FARAVELLIRATTI. Il primo un programmatore elettronico, il secondo un chitarrista. Come Ryuichi Sakamoto e Alva Noto, più o meno. Lieu è l'unione tra gli ideogrammi della chitarra, i suoi strascichi elettroacustici, e le trame glitch generate dagli “speaker preparati” e dal computer.

Il risultato è un ambient etereo, dilungato, minimale, imperlato dai luccichii della chitarra di Ratti, la quale fornisce punti di sutura capaci di tenere assieme una fibra altrimenti evanescente. Tutto il resto sono gli addensamenti delle linee sonore, le screziature delle micropulsazioni glitch.

At Noon ci incanta presentandoci la sua aggraziata ricerca timbrica, dove le linee pulite della chitarra, in dissolvenza su strati di riverberi ora montanti, ora in stasi, sono solleticate dai fruscii glitch, i quali impreziosiscono della loro presenza un paesaggio di variazioni minime, frutto di circolarità lente e stagnanti. Sei tasselli che vanno ad esplorare il suono come fenomeno puramente fisico, vanno a giocare con la sua essenza più intima, generando stimoli e studiando le risposte, contemplando variazioni e modulazioni il cui dinamismo è rivelato nell'attesa. And Lacrosse Sticks, un continuo pulsare generatore di espansioni dalla ricchezza cromatica via via crescente, I've Witnessed, un ripetersi immutabile capace però di ingarbugliarsi nei suoi riverberi, Every September, diffusione espansa e fragrante, dalle increspature melodiche che paiono pennellate di colori ad acqua, dal corpo fluido e soffuso.

Un lavoro piacevole, anche se non temerario. Sei brani d'atmosfera in grado di aderire placidamente agli ambienti nei quali avviene la loro diffusione, impreziosendone i dettagli, inducendo ad una l'ascoltatore ad una contemplazione assorta, in un elegante connubio tra avanguardia e melodia, tra digitale e acustico.

V Voti

Nessuno ha ancora votato questo disco. Fallo tu per primo!

C Commenti

Non c'è ancora nessun commento. Scrivi tu il primo!
Effettua l'accesso o registrati per commentare.