storia_della_musica_home
Autore Messaggio
<  Musica  ~  gruppi utili e gruppi inutili , secondo il mio umile parere
Cas
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 11:30 am  Rispondi citando
Music God


Registrato: 05/04/07 12:52
Messaggi: 3057
Residenza: Aosta

se Satisfaction se la ricordano tutti e rimane nell'immaginario collettivo (per meriti anche musicali, visto che si parla di musica), secondo me, i Rolling Stones possono essere considerati mostri sacri della musica (con tutte le virgolette del caso, di sacro non c'è nulla). E un mostro sacro della musica può non piacere, niente di grave Wink

_________________
Un bel disco è un bel disco

https://rateyourmusic.com/~cas87

http://www.addendablog.com/
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 11:32 am  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4651

Zampa, in realtà la triade secondo gli "storici" è composta da Pelé, Maradona e Di Stefano Smile
Qualcuno aggiunge Cruijff e Messi, oggi.

Il parallelo con lo sport però rimane sintomatico di un errore percettivo e di come appunto si possa ridurre l'espressione a mera competizione (il capitalismo in tal senso ci ha veramente plagiati, a un livello così profondo che neppure ce ne rendiamo più conto): nello sport ci sono dei riferimenti obiettivi, ovvero i risultati, e le prestazioni sono già più misurabili.
Nell'espressione artistica non esiste nulla del genere e in ogni caso il fine non è dimostrare abilità, non solo almeno.

Per questo parlavo di concezione muscolare appannaggio di chi secondo me vede la musica in maniera un pochino superficiale, in un'ottica agonistica che permea ogni aspetto della nostra cultura e da cui sembra difficile, oramai impossibile affrancarsi.

Su questo sito e in poche altre realtà simili ci abbiamo provato Smile

_________________
Qui c' troppa puzza di Dio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
theRaven
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 11:35 am  Rispondi citando
Utente Senior


Registrato: 09/01/14 20:25
Messaggi: 77

FrancescoB ha scritto:
Zampa, in realtà la triade secondo gli "storici" è composta da Pelé, Maradona e Di Stefano Smile
Qualcuno aggiunge Cruijff e Messi, oggi.


Non dimenticate Ronaldo, quello vero, il portoghese Laughing Wink

Io di tecnica musicale non capisco nulla, avviene tutto a livello inconscio, intuitivo. Ma tornando ad asturias; per scrivere ed eseguire un brano del genere bisogna possedere una buona tecnica?
Se si, è superflua o è una risorsa per creare un'atmosfera ed un impatto emotivo non indifferente?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giorgio_Gennari
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 12:03 pm  Rispondi citando
Utente Master


Registrato: 22/02/18 13:15
Messaggi: 286
Residenza: Verona

Ma sì infatti... non è importante se la tecnica è forte o debole, se l'arrangiamento è manieristico o scheletrico, se il suono è rozzo o è lambiccato e tutto quanto... il punto è se questi elementi sono utilizzati "bene" (wau Gennari che sofisma profondo che tiri fuori ahah) o se sono inopportuni, se tirano fuori qualcosa di originale (e si può essere originali in centomila modi...) o un qualcosa di banale, "di maniera" (e si può essere banali in centomila milioni di modi...)

_________________
La cultura è ormai un cancro che inesorabilmente uccide chi l'ha e lascia dormire tranquilli chi non l'ha.
Top
Profilo Invia messaggio privato
zampa1968
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 12:18 pm  Rispondi citando
Utente Junior


Registrato: 20/10/20 11:51
Messaggi: 27

[quote="theRaven" bravissimo , per piano nel 1800 e qualcosa , ma taraffo la riporto con l'harp Guitar , sta di fatto che sempre copia e incolla rimane , però con i Doors ha preso il volo planetario , ecco questo vuol dire parlare di musica , discutere , e confrontarsi , con prove da dimostrare 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻
Top
Profilo Invia messaggio privato
zampa1968
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 12:28 pm  Rispondi citando
Utente Junior


Registrato: 20/10/20 11:51
Messaggi: 27

[quote="theRaven"][quote="FrancescoB"]

Io di tecnica musicale non capisco nulla, avviene tutto a livello inconscio, intuitivo. Ma tornando ad asturias; per scrivere ed eseguire un brano del genere bisogna possedere una buona tecnica?
Be era sottinteso che qui non intendevo parlare di tecnica , ma di aneddoti legati alla storia della musica , cmq io di calcio non capisco una figa fagiana,, sono rimasto a Bettega e Mazzola , sapevo di sti 3 cristiani , e altre cose che sento involontariamente da amici che ne parlano , e si scannano 😂😂😂😂😂😂
Top
Profilo Invia messaggio privato
theRaven
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 12:46 pm  Rispondi citando
Utente Senior


Registrato: 09/01/14 20:25
Messaggi: 77

zampa1968 ha scritto:

Be era sottinteso che qui non intendevo parlare di tecnica , ma di aneddoti legati alla storia della musica , cmq io di calcio non capisco una figa fagiana,, sono rimasto a Bettega e Mazzola , sapevo di sti 3 cristiani , e altre cose che sento involontariamente da amici che ne parlano , e si scannano 😂😂😂😂😂😂


Tranquillo, ho citato asturias solo per fare un esempio Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
zampa1968
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 12:58 pm  Rispondi citando
Utente Junior


Registrato: 20/10/20 11:51
Messaggi: 27

Cas ha scritto:
se Satisfaction se la ricordano tutti e rimane nell'immaginario collettivo (per meriti anche musicali, visto che si parla di musica), secondo me, i Rolling Stones possono essere considerati mostri sacri della musica (con tutte le virgolette del caso, di sacro non c'è nulla). E un mostro sacro della musica può non piacere, niente di grave Wink
ecco bravo , io quei mostri sacri , o meglio dinosauri non ancora estinti degli stones , propio non li sopporto , ma ripeto, sempre con educazione , e umiltà , è solo e resta una mia opinione .
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2020 1:04 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4651

I Rolling Stones ispirano poca simpatia anche a me, ma temo sia anche qui questione di prospettiva.

A inizio carriera effettivamente erano qualcosa di alieno, quantomeno nel contesto europeo; rappresentavano un momento di rottura, lo incarnavano così bene che si sono plafonati su quel momento, forse inevitabilmente. La loro produzione fino a Exile On Main Street per me è vicina all'idea che ho del divino ghjggh ma appunto il fatto di calarsi così bene in quel decennio rende gli Stones oggi qualcosa di alieno e osboleto.

Loro stessi se ne sono resi conto, perché dopo quegli exploit rimasti un unicum sono diventati presto la controfigura di se stessi e hanno continuato a vendere bene quella controfigura.

Anche con i Beatles avverto una sensazione simile, ma la loro musica mi suona al tempo stesso meno moderna, sotto certi profili, eppure capace di invecchiare meglio.

_________________
Qui c' troppa puzza di Dio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Successivo
Precedente
Pagina 4 di 4
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
Indice del forum  ~  Musica

Nuovo argomento   Rispondi


 
Vai a:  

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi




Powered by phpBB and NoseBleed v1.09
phpbb.it