storia_della_musica_home
Autore Messaggio
<  Bar dello Sport  ~  Motorizziamoci tutti!
FrancescoB
MessaggioInviato: Mer Set 08, 2010 7:22 am  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Sì quanto a velocità pura Stoner non teme rivali, e poi vanta una guida spettacolare come nessun altro Cool

Il problema è che invece di crescere e migliorare (gli errori li fanno tutti, anche Rossi) sembra in costante decadimento! Ed ha solo 25 anni...

Spero torni lui, perchè un mondiale con 4-5 piloti al top in grado di competere sarebbe bellissimo: ovviamente tiferei Il Dottore, anche perchè sarebbe in assoluto il campionato più duro per lui, con rivali come Lorenzo-Pedrosa (migliorato anche nel corpo a corpo oltre che fortissimo in assoluto, vedremo se è cambiato davvero o è solo un momento buono)-Stoner-Spies (che spero dirà la sua con la moto giusta, è probabile).
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Sab Set 11, 2010 3:08 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Stavolta si mette male Gulli Twisted Evil

Hamilton ha fatto un errore e sbagliato il giro, peccato perchè qui poteva andar molto bene...Spero che in gara rimedi a sta cagata.

Anche perchè veder vincere Astronzo davanti a Montezemolo, con i sottofondo i guaiti di gioia dei "giornalisti" Rai, sarebbe tremendo. Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 12:20 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Niente stavolta ce toccà sorbirci l'orribile circo mediatico che celebra Alonso e compagnia..Paura! Laughing

Va beh parlando seriamente Hamilton ha fatto una cazzata immensa: la prima dell'anno e può capitare, però se non hai a disposizione la vettura migliore 2 rotture + un grave errore rischiano di comprometterti la stagione, ieri poteva fare molto meglio.

Alonso invece è stato grandioso nella vittoria e nel portare la vettura al limite. Io non lo amerò mai per il suo ragionierismo, in ogni caso: aveva una macchina leggermente più veloce della McLaren ed ha dovuto sorpassare ai box dopo l'errore in partenza. Insomma, è come Schumacher ma meno bravo, di fatto non ricordo un suo sorpasso a danni di vetture di pari caratura, se non contro Massa nel 2007 al GP d'Europa.
Bravissimo è bravissimo, velocissimo lo è, è un campione, può anche vincere il mondiale (non lo meriterebbe affatto, ma tant'è), ma l'esaltazione di ieri per un sorpasso ai box (sembrava che i tipi della RAI si masturbassero in diretta, non scherzo Laughing ) è davvero incredibile, visto ciò che altri piloti hanno fatto in questa stagione.

Piuttosto che vinca Webber, non mi farebbe caldo nè freddo. Preferirei persino Button o al limite Massa, davvero, ma Astronzo sarebbe troppo, non immagino il giubilo di Montezemolo e tutta sta gentaglia Embarassed
Hamilton deve tornare quello delle ultime gare e non fare più errori, visto che la McLaren è sempre competitiva ma non c'è stata una pista dove abbia fatto la differenza sulla concorrenza, insomma lui e Button devono sempre metterci molto del loro e rischiare al contrario dei Red Bullisti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ozzy(d)
MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 12:22 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 24/03/07 00:12
Messaggi: 2275

astronzo deve ringraziare i meccanici ferrari, aveva fatto la solita partenza di merda ( tentando oltretutto di mandare fuori button..)

hamilton ha fatto una cazzata immensa ma almeno ha subito riconosciuto l'errore, alonso al suo posto avrebbe dato la colpa a massa Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 12:29 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Sì anche questo è vero: non ha cercato scuse nè pianto, si è incazzato con sè stesso (come Kubica dopo l'ultimo GP).

Alonso persino dopo Spa ha accusato tutto e tutti...non parliamo di Montecarlo dove fu "rallentato dalle Lotus", di Massa definito "ridicolo" perchè non agevola il suo sorpasso, del Canada (subisce due sorpassi ed accusa i doppiati) etc...

Adesso, è un campione ma in questa stagione ha conquistato quasi sempre vittorie un pò così: la prima gara nulla da dire, Ferrari che volavano e doppietta meritatissima davanti a Massa; la seconda vittoria è però arrivata grazie ad un ordine di scuderia; la terza ieri, grazie ai suoi giri veloci, ma soprattutto grazie ai box Ferrari (loro sì sempre grandissimi ed impeccabili, nettamente al di sopra della concorrenza).

Insomma, prima di parlare di stagione leggendaria, di titolo mondiale "meritato" etc... aspetterei un attimo: il Raikkonen del 2007 fece tutt'altro mondiale, affrontando Hamilton ed Alonso su vettura di pari valore e giocandosela sempre, eppure non veniva celebrato come fuoriclasse inarrivabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ozzy(d)
MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 12:36 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 24/03/07 00:12
Messaggi: 2275

beh con me sfondi una porta aperta, kimi è il mio pilota preferito.....genio e sregolatezza, il mondiale 2007 rimane per me leggendario Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 12:45 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Beh allora il duello del 2008 a Spa lo ricorderai meglio di me...Confronto fra due piloti pazzeschi sulla pista più bella....Sfortunato Kimi nel botto, ma assurda anche la penalizzazione ad Hamilton dopo che la direzione di gara conferma al pilota la regolarità della sua manovra. Comunque per me una gara come quella, con due fuoriclasse che duellano sotto la pioggia, è LA formula uno. Peccato ce ne siano sempre troppo poche.

La cosa più ridicola però fu la vittoria regalata a Massa, che ha consentito poi ai suoi sostenitori di attribuirgli il presunto merito sul titolo mondiale Laughing

Nel 2007 fui delusissimo perchè, innamoratomi di Hamilton dopo due gare, lo vidi perdere all'ultimo, quando nessuno se lo aspettava più. Nulla da togliere però a Raikkonen che fece una grandissima rimonta.

Di certo, però, vedere Alonso incazzato e rosicone perchè un debuttante spesso e volentieri lo metteva dietro, rimane una soddisfazione enorme Laughing

Il bello è che oggi Button nega qualsiasi favoritismo verso Hamilton in scuderia (come del resto emerge in gara). Oggi, che sarebbe molto più sensato visto che il valore del pilota è stato appurato. Astronzo invece piangeva tre già anni fa, quando Lewis era un giovanissimo sconosciuto, lamentando chissà quali oscuri complotti a suo danno in McLaren. Comico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ozzy(d)
MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 12:54 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 24/03/07 00:12
Messaggi: 2275

Julian ha scritto:
. Astronzo invece piangeva tre già anni fa, quando Lewis era un giovanissimo sconosciuto, lamentando chissà quali oscuri complotti a suo danno in McLaren. Comico.


Alonso pure in Spagna è criticatissimo e considerato un crybaby lagnoso, anche perchè li hanno campioni come nadal, pedrosa e lorenzo che non trovano mai scuse ( e sai quanto un paio di quelli mi stanno sulle palle) ...astronzo solo in Italia poteva trovare asilo.....
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 12:59 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Più che altro chi passa in Ferrari per la nostra stampa diventa automaticamente un dio, manco fosse la nazionale (non mi pare, per dire, che la Ducati riceva lo stesso trattamento...Ed anzi, per assurdo si tifa Ferrari anche contro i piloti italiani, tutti snobbatissimi!).

Per dire, Alonso ieri in partenza è stato scorretto ma nessuno ha azzardato una critica, fosse anche appenna accennata e lieve lieve. E lo stesso accadeva con Schumacher, fenomeno inarrivabile senza dubbio (al contrario del pur forte Alonso), ma anche di una scorrettezza tale da far impallidire Senna ed il furbetto del quartiere Hamilton.

Ma anche con lui nada. Boh, mi sembra un modo assurdo di seguire lo sport.

Sul fatto che in Spagna Llorando sia criticato: non posso che gioirne. Mille volte davvero Lorenzo: è insopportabile e spero perda anche questo mondiale, ma per lo meno è uno stronzo che ci mette la faccia e non si nasconde sempre dietro a vere o presunte disgrazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ozzy(d)
MessaggioInviato: Lun Set 20, 2010 12:19 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 24/03/07 00:12
Messaggi: 2275

Julian ha scritto:


Il problema è che invece di crescere e migliorare (gli errori li fanno tutti, anche Rossi) sembra in costante decadimento! Ed ha solo 25 anni...


ieri ti ha smentito ghghgh. Oltre ad aver guidato pulito e potente come solo lui sa fare, quando ha ripassato Lorenzo con autorità al primo giro ho goduto troppo!!!!!!!


purtroppo stoner è il neil young delle moto, cavallo pazzo davvero, magari alla prossima cade nel giro di ricognizione hihihihi


ieri ha pure dato un aiutino a lorenzo togliendo 5 punti a pedrosa...uff se solo la honda si fosse svegliata prima......dani lo meriterebbe di più il titolo!

caso strano la yamaha da quando valentino non aggiorna più le componenti è regredita paurosamente, lo sborone majorchino mi sa che come collaudoatore non è il massimo.....vale che peraltro mi sembra veramente mal messo, adesso pure la spalla...32 anni e 15 di motomondiale iniziano ad essere tanti.....
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Lun Set 20, 2010 12:42 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Sì ieri Stoner ha fatto benissimo....vedremo se si confermerà: perchè comunque dal 2007 ad oggi è in calo costante!

Lorenzo è un pò in difficoltà come tutta la Yahama, anche se il mondiale può perderlo solo lui...

Però anche ieri che garaccia Gulli, a parte il primo giro con quel bel sorpasso: forse sono le moto che creano troppo divario, forse sono tutti piloti-ragionieri e vincono tutti allo stesso modo a parte Rossi, ma oramai si contano solo vittorie in cavalcata solitaria, quest'anno molto meglio la formula uno dal mio punto di vista (salvo le doppiette Ferrari con ordini di scuderia annessi, che sono il peggio del peggio Laughing ).

Eh un Valentino non si inventa, Stoner Pedrosa e Lorenzo sono fuoriclasse in termini di velocità pura ma la grande impresa, la rimonta impossibile etcc.. sono molto meno nel loro DNA.

In formula c'è Lewis che ovviamente non vale nè varrà mai Valentino, ma è l'unico pilota che prova a fare la differenza senza comportarsi da puro calcolatore, la metà dei sorpassi quest'anno porta la sua firma, in carriera ha vinto 14 (io dico 15 vabbeh) gare di cui 7 sotto la pioggia e con prestazioni esaltanti, roba che nessun Alonso, per quanto fortissimo sia, potrà mai vantare (in questo ci sta il paragone Hamilton-Senna/ Alonso-Prost, per quanto il duo franco-brasiliano in assoluto valga di più). Tiè Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
ozzy(d)
MessaggioInviato: Mar Set 21, 2010 3:43 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 24/03/07 00:12
Messaggi: 2275

Julian ha scritto:


Però anche ieri che garaccia Gulli, a parte il primo giro con quel bel sorpasso: forse sono le moto che creano troppo divario, forse sono tutti piloti-ragionieri e vincono tutti allo stesso modo a parte Rossi, ma oramai si contano solo vittorie in cavalcata solitaria, quest'anno molto meglio la formula uno dal mio punto di vista


beh quest'anno è mancato lo spettacolo di valentino nel corpo a corpo, lui è uno che si è formato alla vecchia scuola ( tipo le sportellate con Biaggi ghghghghgh)
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Mar Set 21, 2010 6:50 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

E' vero Laughing

Più che altro sembra che la messa a punto e la capacità di tirare fuori il meglio sul ritmo di gara siano diventati gli unici fattori determinanti: cioè se li azzecchi voli via subito e nessuno ti piglia più, viene meno l'equilibrio. Fino allo scorso anno non era così, ma viene il sospetto che il merito fosse di Valentino, l'unico capace di vincere anche quando non ha a disposizione una moto che fa la differenza.

Non credo che Pedrosa o Stoner gli siano inferiori quanto a velocità pura: il primo però (fino a questa stagione) non ha mai dimostrato le stesse palle nei confronti diretti ed appunto quando non può fare il vuoto, il secondo quando è in gara azzecca fughe solitarie incredibili e guida in modo strabiliante, ma commette una serie di errori esagerata e troppo spesso sembra svogliato o comunque poco efficace.
Lorenzo è forse il più completo ma anche lui non entusiasma nè entusiasmerà mai come Valentino, le stesse vittorie non le fa, è uno da dominio "tecnico" come gli altri giovani forti di oggi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Lun Set 27, 2010 10:11 am  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Meno male che ha vinto Biaggi eh, sennò che giornata di merda ieri Laughing

Grande gara di Alonso, Vettel su un macchinone non prova mai a dare la scossa, Hamilton al solito ci prova pure troppo e la paga cara (va beh ieri è più colpa di Webber secondo me, lui ha fatto un grande sorpasso ed è stato sfigato, cose che capitano).
Ora si fa veramente dura: con questa Ferrari, oggi la vettura migliore e più completa, un campione come Alonso può vincere facile.

Speriamo nel miracolo, ma la vedo dura Gulli, dovremo sorbirci la gioia di Montezemolo & C. Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
FrancescoB
MessaggioInviato: Mar Set 28, 2010 12:58 pm  Rispondi citando
Music God


Registrato: 08/02/09 19:40
Messaggi: 4213

Gulli, leggo sulla Gazza cose insopportabili: pare che Alonso si diventato il più grande pilota della storia di botto, dopo due gare Laughing

Come abbiamo già detto spesso è forte, fortissimo, di certo fra i più bravi se non il più bravo nel contribuire allo svilppo delle vetture e grandissimo anche per velocità pura, però dimenticare tutto quanto fatto nell'arco di questa stagione è ridicolo dai.

Ha avuto a disposizione una macchina quasi sempre fortissima, molto spesso appena dietro alle Red Bull e davanti alle McLaren, e raramente ha fatto qualcosa di importante, fino alle ultime due grandi prestazioni (specie l'ultima).

Ora gira la leggenda che mentre Webber ed Hamilton commetterebbero molti errori, lui sarebbe grandissimo, freddo etc...

Se valutiamo la stagione, Alonso ha sbagliato in modo grave a Montecarlo, in Spagna, in Turchia, a Spa, ha vinto due gare grazie ad un dominio tecnico evidente ed una grazie ad un ordine di scuderia (sull'ultima vittoria invece nulla da dire, è stato eccezionale). In molti circuiti la sua Ferrari era per dire molto più veloce della McLaren ed è finita dietro per errori suoi. La sua vettura non si è mai rotta peraltro, ed è l'unico a beneficiare di chiari ordini di scuderia e di favoritismi palesi all'interno della squadra. Indubbiamente è stato grande nel rimettersi in gioco e nell'ottenere grandi risultati, ma certe manifestazioni mi sembrano davvero fuori luogo: ci si dimentica tutto troppo in fretta.

Ora Hamilton è un pilota veloce che sbaglia troppo, quando ha commesso un solo errore (enorme ed incredibile eh) a Monza, ed è l'unico che battaglia sempre, che prova sempre ad ottenere il 110% anche quando la sua macchina è palesemente inferiore alla concorrenza. Si può e si deve criticarlo, ma farlo passare per un novello Gilles Villeneuve no, ha provato a fare grandi cose e spesso ce l'ha fatta, anche con un grave errore, ma pure con due rotture (che gli hanno tolto un secondo e terzo posto sicuri), con una vettura che non ha saputo far la differenza su nessun circuito (al massimo era alla pari di Ferrari e Red Bull) rispetto alla concorrenza, con un compagno competitivo, senza pressioni e che gode giustamente di pari trattamento rispetto a lui.

Insomma un pò di equilibrio non guasterebbe.

Ma temo che il ragionerismo un pò squallido della nostra stampa sia incorreggibile, del resto hanno gioito per anni quando Schumacher vinceva i mondiali a Luglio con Barrichello sempre in seconda posizione: la morte della formula uno, senza se e senza ma.

Il grande merito di tutto, ahimè, va quasi sempre alla Ferrari, sempre e di gran lunga la miglior scuderia sulla distanza, anche quando in partenza altre vetture (vedi Red Bull) sembrano superiori. A Maranello sono eccezionali nello sviluppo e concentrano sempre gli sforzi su un solo pilota, al contrario della concorrenza, arrivando così sempre in alto. Complimenti a loro e pure ad Alonso, ma certe celebrazioni per vittorie normali e sfide fra noiosi calcolatori (tristissimo Vettel che dice di non aver attaccato sperando in un errore...) lasciamole perdere dai.

Certo, con ogni probabilità Alonso eguaglierà Ayrton quanto a titoli e questo già mi ferisce, solo il pensiero mi ferisce Laughing
Ma per fortuna la grandezza di un pilota non la fanno i titoli, altrimenti Kenny Roberts Jr. varrebbe più di Biaggi, avendo vinto in 500 Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Successivo
Precedente
Pagina 3 di 42
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 40, 41, 42  Successivo
Indice del forum  ~  Bar dello Sport

Nuovo argomento   Rispondi


 
Vai a:  

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi




Powered by phpBB and NoseBleed v1.09
phpbb.it