R Recensione

6/10

The Music

Strength In Numbers

I The Music erano stati inghiottiti dalla scia indie/rock, trovandosi, dopo l’ottimo debutto omonimo, messi po’ in sordina, anche in virtù di un secondo album, “ Welcome to the North “, parecchio inferiore ai livelli del primo: tornano ora con un nuovo disco, questo “Strength In Numbers “ uscito dopo tante tribolazioni personali legati all’alcool e alla depressione del giovane leader “Robert Harvey “.

Lo stile resta pressoche’ identico al passato, un suono denso di chitarre ed elettronica su ritmi dance psichedelici non troppo lontani dalla scena “madchester “ anni '80: la title track apre in maniera imponente, rinforzata dagli aggressivi combo elettro/rock sprigionati dalla band, brava a creare un atmosfera da rave party in chiave rock che esplode in anthem cupi e melodici dosati da un pizzico di malinconia, tra cui spicca una “Drugs” riferita ai già menzionati problemi di droga del cantate.

Non ci sono comunque solo ritmi spianati all’elettronica ma anche l'introspettività marcata di “ Idle” e l'indie rock stile Kasabian di “ The Left Side” , seguita dalla frenetica “Fire”, un mix di energia e chitarre che sposano benissimo la voce di Robert Harvey, qui segnanta da una grande potenza .

Il lavoro in studio con Paul Hartnoll degli Orbital sembra aver ammorbidito il suono del gruppo di Leeds e spesso i pezzi tendono ad amalgamarsi eccessivamente.

Detto questo, i The Music dimostrano ancora una volta il loro talento e sembrano oramai padroni di un suono proprio e riconoscibile, capaci di donarci grandi pezzi come “The last one “ ma anche (ahimè) di cadere nel ripetitivo e scontato: non abbastamza da inficiare il giudizio sostanzialmente positivo sul disco, assestato su coordinate stilistiche tutto sommato non eccessivamente asservite ai canoni inglesi dei giorni nostri e allo stesso tempo accessibile a chiunque.

V Voti

Voto degli utenti: 6,5/10 in media su 1 voto.
10
9,5
9
8,5
8
7,5
7
6,5
6
5,5
5
4,5
4
3,5
3
2,5
2
1,5
1
0,5
motek 6,5/10

C Commenti

Non c'è ancora nessun commento. Scrivi tu il primo!
Effettua l'accesso o registrati per commentare.