R Recensione

5/10

The Holloways

So This Is Great Britain ?

Partiamo subito con l'etichetta e le ascendenze, così ci togliamo il pensiero: combat folk punk rock direttamente mutuato da Jam e Clash (con un pizzico di Pogues), talmente Clash che il sospetto che questi quattro ragazzotti di Londra abbiano ascoltato tutto, da "Give Em' Enough Rope" a "Combat rock", almeno un milione di volte, intendendo con questo che in tutto ciò non c'è nulla di male, anzi. "Dancefloor" mi ha fatto tornare la voglia di pogare, "Generator" è stato votato come quindicesimo miglior singolo del 2006 da NME (posto che questo significhi qualcosa), "Two left feed" e "What's the difference" sono due ska sbilenchi e "Happiness and penniless" è scazzo english allo stato puro.

Alla fine dell'ascolto l'impressione che rimane è quella di aver per la mani un dischetto onesto e forse questo è il maggior merito ma in definitiva anche il limite: gli Holloways hanno studiato per bene i classici, fatto il compitino (un po' copiando ed un po' mettendoci del proprio) ed alla fine la sufficienza l'hanno portata tranquillamente a casa.

Se questo disco fosse uscito nel 1980 farebbe gridare al miracolo, ma per ora sono una delle tante "next big thing from England" in circolazione. London calling....

V Voti

Voto degli utenti: 8/10 in media su 1 voto.
10
9,5
9
8,5
8
7,5
7
6,5
6
5,5
5
4,5
4
3,5
3
2,5
2
1,5
1
0,5

C Commenti

Non c'è ancora nessun commento. Scrivi tu il primo!
Effettua l'accesso o registrati per commentare.