R Recensioni easy listening (pagina 1 di 2)

Here We Are!6,5/10

D.O.V.E.
Here We Are! (Cat Sound 2019)

Non possono essere certo definiti alfieri del modernismo jazz e ambasciatori di uno dei suoni più eccitanti attualmente in circolazione, ma non meno...
The Hierophant6,5/10

John Zorn
The Hierophant (Tzadik 2019)

Lentamente ma inesorabilmente, anche John Zorn sta invecchiando (ad inizio mese le candeline spente sono state 66) e la sua già non indimenticabile produzione...
Il Complesso di Tadà6,5/10

Il Complesso di Tadà
Il Complesso di Tadà (Record Kicks 2016)

La psicologia non ha ancora sviluppato un sistema coerente e completo di definizioni per descrivere il rimpianto e il rimorso. Intuitivamente, possiamo...
Naïf6,5/10

Malika Ayane
Naïf (Sugar 2015)

Il pop mainstream italiano d’oggi (mandate a memoria la circoscrizione argomentale, onde evitare sterili polemiche basate sul nulla) non esprime talenti...
On Leaves Of Grass6,5/10

John Zorn
On Leaves Of Grass (Tzadik 2014)

La terza avventura discografica del Nova Express Quartet, dopo gli straordinari “Nova Express”, 2011, e “Dreamachines”, 2013 (non conteremo come tale “At The...
Sheezus7/10

Lily Allen
Sheezus (Parlophone 2014)

Si è fatto un gran parlare circa l’ultima fatica dell’inglesina più impertinente del mainstream: rancorosa e polemica, la ventinovenne Lily Allen ritorna sulle...
Le Voyage Dans La Lune7/10

Air
Le Voyage Dans La Lune (Astralwerks 2012)

Le Voyage Dans La Lune è la magnum opus del regista francese Georges Méliès. Risalente al 1902, la pellicola, della durata di appena sedici minuti, fu prodotta...
Out Of The Woods6/10

Tracey Thorn
Out Of The Woods (Astralwerks 2007)

Sorprendente uscita solista di Tracey Thorn: ad eccezion fatta per un mini lp risalente a venticinque anni prima, mai la vocalist degli Everything But The Girl...
Moon Safari9/10

Air
Moon Safari (Astralwerks 1998)

Da “Moon Safari” passa la storia della musica contemporanea. Un disco che assume il ruolo di crocevia per le influenze musicali più disparate: nella...
Pocket Symphony6/10

Air
Pocket Symphony (Virgin 2007)

Esordire con un album fulminante è spesso un’ arma a doppio taglio nella carriera di tanti gruppi, per i quali risulta problematico sia ampliare quel...
Can Cladders7/10

High Llamas
Can Cladders (Drag City 2007)

Gli High Llamas meritano rispetto. Il rispetto che si deve ai pionieri, seppure in questo caso si tratti di pionieri del modernariato musicale. Fautori, fin dal...