C Commenti di Giorgio_Gennari (pagina 2 di 29)

Simon & Garfunkel - Bridge Over Troubled Water

The Boxer canzone della vita, anche vista la mia grande passione, ma il resto è spesso inascoltabile. Simon fa la magia di cui è capace in Bridge (va bè cantata dal socio ok lo so) e soprattutto in...

Tangerine Dream - Electronic Meditation

Un giovane ensamble innamorato dei Pink Floyd e di Stockhausen. Una personalità propria c'è, certo, ma non è nulla rispetto alle vertiginose (spaziali, haha) altezze che raggiungeranno questi...

Grand Funk Railroad - Grand Funk

Siccome mi ritengo un sensibile e raffinato nonché aperto ascoltatore, mi cadono le braccia a sentire che i GFR rappresentano il rock nella sua Essenza. Quindi questa musica derivativa a livelli...

Van Morrison - Astral Weeks

Well, I may be wrong... BUT SOMETHING DEEP IN MY HEART TELLS ME I'M RIGHT AND I DON'T THINK SO

Van Morrison - Astral Weeks

Questione di tempo, Raven.

Buffy Sainte-Marie - Illuminations

Sicuramente l'unico album che valga la pena di ascoltare di questa mediocre cantautrice folk. Carini gli effetti elettronici, ma qui non stiamo parlando di avanguardia piegata al folk, ma di un disco...

Tim Buckley - Lorca

Non credo sia il suo capolavoro, ma nel complesso questo Buckley che veste i panni di uno spettro muggente rappresenta un altro impressionante archievement per il cantautorato; anche se c'è molto...

The Band - The Band

Novabé scusate, che cavolo, cos'era quel petulante "nOn CrEdo SiA uN cApOlaVoro"? Cristo, ok che non è tutto perfetto, ma se non dò 8 neanche a un disco come questo povero me! Mi rimangio tutto...

Van Halen - Van Halen

Addio Eddie. La tua band faceva veramente cacare, ma la tua chitarra resterà nell'olimpo del Rock.

Miles Davis - Bitches Brew

Che Davis abbia di punto in bianco inventato il jazz-rock è molto discutibile, come giustamente osservi. Uno degli antecedenti più evidenti è ad esempio l'Hancock di "Cantaloupe Island", o ancora...

Miles Davis - Bitches Brew

Battute a parte, devo ammettere che qui Shorter fa la figura di un autentico dio del jazz... intelligentissimo, misurato, quando occorre quasi discreto, ha proprio le caratteristiche proprie di un...

Miles Davis - Bitches Brew

Monumentale, appetibile, unico... caspita, solo quest'album poteva far sembrare lo splendido "In a Silent Way" un disco di transizione. Certo qualche prolissità c'è, ma è la prolissità dei...

Dave Burrell - Echo

Non discuto le capacità tecniche di Burrell e soci - ok qualcosa la discuto, è ormai noto che Shepp non mi piaccia quasi mai in quasi nessuna delle vesti in cui appare. Discuto proprio l'intento e i...

Syd Barrett - The Madcap Laughs

Angoscianti diapositive di una mente alla deriva, con qualche giocoso sprazzo di luce. Non tutto è a fuoco (e come potrebbe essere altrimenti?), ma quando riesce esprime un modo nuovo di concepire la...