R Recensioni 1973 (pagina 2 di 4)

Storia Di Un Impiegato9/10

Fabrizio De André
Storia Di Un Impiegato (Ricordi 1973)

Fabrizio De André (in collaborazione con Giuseppe Bentivoglio) recita in questo album la storia di una ribellione, sognata, tentata, fallita e, infine...
Innervisions10/10

Stevie Wonder
Innervisions (Motown 1973)

Stevie “Il Magnifico” mi ha sempre stupito per la sua capacità, davvero unica, di confezionare ritornelli e melodie indimenticabili. I suoi spunti...
What Color is Love9/10

Terry Callier
What Color is Love (Verve 1973)

“Ho sbagliato, devo aver messo nel lettore “Stormcock” di Roy Harper!”. Non credo di essere l'unico ad aver pensato qualcosa del genere, al primissimo...
Il Nostro Caro Angelo8/10

Lucio Battisti
Il Nostro Caro Angelo (Numero Uno 1973)

È quasi impossibile riuscire a catalogare Battisti. Un artista che ha pubblicato 19 album in cui si sono visti intrecciare i più disparati generi, tendenze e...
Tres Hombres8/10

ZZ Top
Tres Hombres (Warner Bros 1973)

Southern rock, 1973. Brothers and Sisters (The Allman Brothers Band) arriva al primo posto delle classifiche americane, segnando un punto di svolta per il...
The Captain & Me7/10

Doobie Brothers
The Captain & Me (Warner Bros 1973)

Fautori di una musica dagli eccelsi e solari contenuti melodici e ritmici, autenticamente scuoti chiappe, risultato di un mix inevitabilmente californiano di...
Desperado10/10

Eagles
Desperado (Asylum 1973)

Molto del buono che ci ha lasciato questa formazione (o meglio che ci lascerà, visto che sono ancora in giro vivi e vegeti a suonare e celebrarsi, pure con...
New York Dolls10/10

New York Dolls
New York Dolls (Mercury 1973)

Molto probabilmente uno dei complessi rock più sottovalutati di sempre, se non dalla critica certamente dal grande pubblico, i New York Dolls si sono formati...
Tales from Topographic Oceans9/10

Yes
Tales from Topographic Oceans (Atlantic 1973)

Nel 1973 gli Yes, reduci dai gloriosi fasti di Close to The Edge e del triplo live Yessongs, danno alla luce quello che probabilmente rappresenta a tutt’oggi...
Paris 191910/10

John Cale
Paris 1919 (Reprise 1973)

Eccolo! Il capolavoro nascosto degli anni '70. Lo dico senza paura. L'eccessiva enfasi è dovuta al fatto che ho sempre amato tutto ciò che è legato ai Velvet...
Selling England By The Pound10/10

Genesis
Selling England By The Pound (Charisma 1973)

Quello che viene considerato dalla maggioranza relativa (me compreso) degli appassionati il miglior disco dei Genesis, consta di otto brani. Uno di essi è un...