R Recensioni di Marco_Biasio (pagina 1 di 83)

V6,5/10

Spidergawd
V (Crispin Glover Records 2019)

C’è una cosa che gli Spidergawd di Per Borten posseggono in abbondanza e che al sottoscritto, sciaguratamente, manca del tutto: la capacità di infischiarsene...
Micro [EP]6/10

Jinjer
Micro [EP] (Napalm Records 2019)

Fra quei due o tre trending topics che il metal di fine anni ’10 riesce quasi casualmente a ritagliarsi nello spazio fluido del dibattito musicale...
Different Times5,5/10

Giardini di Mirò
Different Times (42 Records 2018)

Come quei venerabili saggi la cui sola apparizione suscita rispetto quando non riverenza, lo status dei Giardini di Mirò a vent’anni dal loro debutto è tale...
Salem, 16926/10

John Zorn
Salem, 1692 (Tzadik 2018)

Con sette incisioni in poco più di tre anni, la missione soggiacente al progetto Simulacrum – inopinatamente rinominato Insurrection dopo l’entrata in...
John Garcia and the Band Of Gold5,5/10

John Garcia and the Band Of Gold
John Garcia and the Band Of Gold (Napalm Records 2019)

Se il nostro mondo venisse risucchiato da un wormhole (prospettiva persino beneaugurante, visti i tempi che corrono), l’incrollabile coerenza etica e...
I Hate My Village6,5/10

I Hate My Village
I Hate My Village (La Tempesta International 2019)

Partiamo da due termini in libera (ma nemmeno troppo) associazione: Nollywood e “Tubi Innocenti”. L’uno si riferisce colloquialmente all’industria ...
Traveling On [EP]6,5/10

The Decemberists
Traveling On [EP] (Capitol / Rough Trade 2018)

Appendice decabrista dicembrina, parte terza. Sembra ormai diventata una regola non scritta: ad ogni full length dei Decemberists di Colin Meloy segue, con...
Domino7/10

Malika Ayane
Domino (Sugar 2018)

Diceva Malika di aver voluto produrre un disco pop e di essersi trovata tra le mani un prodotto che la critica nel suo complesso, non solo le sue frange meno...
What A Bunch Of Bulldada6/10

Bulldada
What A Bunch Of Bulldada (Autoproduzione 2018)

Impenetrabili ed indecifrabili. Delle effimere avventure musicali generatesi dal cadavere eccellente dei Father Figure, quella dei Bulldada – che impegna i...
Anthroscene6/10

A Storm Of Light
Anthroscene (Translation Loss / Consouling Sounds 2018)

Piuttosto inusuale, per una band abituata a scrivere e produrre quasi un disco all’anno, non dare notizie di sé per un lustro abbondante. Il silenzio...
Your Queen Is A Reptile7,5/10

Sons Of Kemet
Your Queen Is A Reptile (Impulse! 2018)

Parliamo, ancora una volta, di jazz contemporaneo, partendo da uno dei suoi più considerevoli agitatori culturali. Se l’ondata di nuova e considerevole...