R Recensioni di hiperwlt (pagina 1 di 11)

Dirty Projectors8/10

Dirty Projectors
Dirty Projectors (Domino 2017)

I dischi dei Dirty Projectors sono spesso lavori che sanciscono la conclusione di un percorso di solitudine ed evoluzione personale. Lo era “Swing Lo...
World Eater7,5/10

Blanck Mass
World Eater (Sacred Bones 2017)

Oltre ai meriti estetici, notevoli furono “Street Horrrsing” (2008) e “Tarot Sport” (2009) poiché calco del disfacimento liquefatto (o meglio, da approdo...
Antisocialites7,5/10

Alvvays
Antisocialites (Polyvinyl 2017)

A tre anni dal folgorante debutto (omonimo) tornano i canadesi Alvvays, già culto tra le proposte indie pop di questi anni. Un indie pop, il loro, dalla...
Cigarettes After Sex6,5/10

Cigarettes After Sex
Cigarettes After Sex (Partisan Records 2017)

Scuola dream pop/shoegaze romantico (Mazzy Star, Cocteau Twins, Slowdive, quindi), l'esordio omonimo dei Cigarettes After Sex è un pugno nello stomaco per chi...
Sleep Well Beast7,5/10

The National
Sleep Well Beast (4AD 2017)

È un disco in discontinuità rispetto agli ultimi lavori in studio dei National, “Sleep Well Beast”. Scavato nei crepuscoli, e in cupe notti; sperimentato nel...
Mister Mellow6,5/10

Washed Out
Mister Mellow (Throw Records 2017)

Tra i simboli chillwave, “Life of Leisure EP”, manifesto glo-fi. Nostalgia ’09, elettronica da cameretta di ricordi mai vissuti, con mente ipnagogica a largo...
Process7/10

Sampha
Process (Young Turks 2017)

Il termine è dei più abusati: resilienza; ma ben definisce l’integrità artistica del debutto di Sampha Sisay, ventisettenne londinese già noto al pubblico per...
Future Politics6,5/10

Austra
Future Politics (Domino 2017)

Ricapitoliamo: gli Austra rappresentavano una delle eccellenze di quel synth pop oscuro e da dancefloor (scuola The Knife) che ad altezza 2008-2012 sfornava...
I See You7/10

The xx
I See You (Young Turks 2017)

Dell’estetica xx dell’esordio (2009) resta l'eco, che in parte vige ancora quale implicito assioma compositivo; però oggi, quella di Romy Madley Croft, Jamie xx...
Amparo7/10

Maria Usbeck
Amparo (Cascine / Labrador 2016)

Art pop sudamericano, di ricerca e di radici, quello di Maria Usbeck. Ecuadoriana (a diciassette il trasferimento negli States), al suo primo lavoro solista (in...
22, A Million6,5/10

Bon Iver
22, A Million (Jagjaguwar 2016)

È una nuova crisi a smuovere l’arte, il cantautorato di Bon Iver. Arte messa, nelle vesti solo, in cantina per un lungo lustro (2011), benché poi, Vernon, non...