R Recensioni oldies (pagina 2 di 550)

Lindsey Stirling7/10

Lindsey Stirling
Lindsey Stirling (Bridge Tone 2012)

Il primo vero e proprio disco della violinista Lindsey Stirling vede la sua composizione subito dopo la comparsa ad America’s Got Talent. La miscela proposta...
And Then We Met Impero [EP]8/10

Meganoidi
And Then We Met Impero [EP] (Green Fog Records 2005)

And “Uno a zero per noi, yeah”. Nell’infinitesimale dimensione temporale di questo orripilante inciso si consuma uno degli strappi più eclatanti e...
Ma non è una malattia8/10

Gianfranco Manfredi
Ma non è una malattia (RCA Records 1976)

Serpeggia da decenni la convinzione per cui la musica popolare italiana abbia dato il meglio fra 1960 e (volendo stare larghi) primi anni '80. ...
(Who's Afraid Of?) The Art Of Noise!7/10

Art Of Noise
(Who's Afraid Of?) The Art Of Noise! (ZTT 1984)

Nei primi anni Ottanta, il produttore Trevor Horn ha avuto modo di collaborare con gli Yes per la realizzazione di “90125” (1983) e con gli ABC per...
Black Codes (From The Underground)7,5/10

Wynton Marsalis
Black Codes (From The Underground) (Columbia 1986)

Wynton Marsalis è figura che divide pubblico e critica da decenni. Gli argomenti a favore del trombettista di New Orleans sono numerosi e solidi: Wynton è...
II7/10

Moderat
II (Monkeytown 2013)

Molto probabilmente è un dettaglio che in realtà non era stato pensato dal trio elettronico: una maschera perfettamente aderente, un’appiccicosa...
Asunder, Sweet And Other Distress9/10

Godspeed You! Black Emperor
Asunder, Sweet And Other Distress (Constellation 2015)

Questo è il viaggio di un guerriero codardo che fugge dalla battaglia e cerca una via di casa. Questo è il dolore di una donna rapita, chiusa in un furgone...
Purple8/10

Stone Temple Pilots
Purple (Atlantic 1994)

E cosi ci siamo: i fratelli Rob e Dean DeLeo e il batterista Eric Kretz rimettono in pista una nuova incarnazione degli Stone Temple Pilots, con l’ennesima...
Nilsson Schmilsson8/10

Harry Nilsson
Nilsson Schmilsson (RCA 1971)

Almeno due brani rendono Harry Nilsson arcinoto presso il pubblico generalista italiano. Il primo è “Everybody's talkin' ” (scritto da Fred Neil...
The Violent Sleep Of Reason6,5/10

Meshuggah
The Violent Sleep Of Reason (Nuclear Blast 2016)

Più ci penso, più me ne convinco: un disco come “The Violent Sleep Of Reason” non poteva che uscire nell’anno peggiore per il razionalismo occidentale, ...
Shrines Of Paralysis7/10

Ulcerate
Shrines Of Paralysis (Relapse Records 2016)

Fuoco e sangue nel cuore – / Oh, proteggici, Signore! Aleksandr Aleksandrović Blok, I dodici Un monolite di densità spaventosa. La colonna sonora di...