R Recensioni Free jazz (pagina 1 di 9)

An UnRuly Manifesto7,5/10

James Brandon Lewis
An UnRuly Manifesto (Relative Pitch 2019)

Già da qualche anno si osserva una ben curiosa tendenza: nello stesso periodo in cui la neve precipita in grossi fiocchi e ammanta le strade, i dischi jazz si...
Arrival7,5/10

Fire! Orchestra
Arrival (Rune Grammofon 2019)

Fare quello che si vuole può non significare niente, se non si sa davvero cosa si vuole. Nella mente di Mats Gustaffson, invece, il progetto (commercialmente...
Tractatus Musico-Philosophicus7/10

John Zorn
Tractatus Musico-Philosophicus (Tzadik 2019)

Conoscendone il personaggio, l’opera e il modus operandi da un ormai discreto numero di anni, ed essendo al corrente delle recenti e spiacevolissime...
COIN COIN Chapter Four: Memphis8,5/10

Matana Roberts
COIN COIN Chapter Four: Memphis (Constellation 2019)

Il decennio destinato a chiudersi nel giro di poco più di due mesi potrebbe benissimo passare agli annali come l'epopea del jazz, se mai questa parola...
Slavic Spirits7,5/10

EABS
Slavic Spirits (Astigmatic 2019)

Solo per il fegato di sfidare il senso comune della Polonia cattoidentitaria di Visegrád con un concept imperniato su spiriti e presenze della narrazione...
The Hierophant6,5/10

John Zorn
The Hierophant (Tzadik 2019)

Lentamente ma inesorabilmente, anche John Zorn sta invecchiando (ad inizio mese le candeline spente sono state 66) e la sua già non indimenticabile produzione...
Exits Into A Corridor6,5/10

Exoterm
Exits Into A Corridor (Hubro 2019)

Consiglio a tutti, almeno una volta nella loro vita, di vedere dal vivo Nels Cline, in solo o con uno dei suoi innumerevoli progetti: è un’esperienza...
Asylum7,5/10

Antonio Raia
Asylum (Clean Feed 2018)

Un uomo. Un sassofono tenore. Il refettorio di un orfanotrofio in disuso. Un fonico. Dieci microfoni. Il suono (la vibrazione), lo spazio (il contenitore). Un...
Balls8/10

Peter Brötzmann / Fred Van Hove / Han Bennink
Balls (Free Music Production 1970)

L'ideologia pop ci ha liberati da catene secolari: prima, esistevano un'arte "alta" e un'arte "minore", e tutti davamo per scontato che fosse la natura a...
Ex Nihilo8/10

Binker Golding & Elliot Galvin
Ex Nihilo (Byrd Out 2019)

Manca solo l'ufficialità, ma siamo a un passo: la scena londinese è diventata l'epicentro del new jazz contemporaneo, spodestando (forse per la prima volta...
Salem, 16926/10

John Zorn
Salem, 1692 (Tzadik 2018)

Con sette incisioni in poco più di tre anni, la missione soggiacente al progetto Simulacrum – inopinatamente rinominato Insurrection dopo l’entrata in...