R Recensioni jazz pop (pagina 1 di 2)

The Theory of Joy6,5/10

Ian Shaw
The Theory of Joy (Jazz Village 2016)

Uno deve fare i conti con i propri limiti. Nel mio caso, da jazzofilo accanito, devo riconoscere di sopportare poco il canto jazz. Oddio, ci sono...
Shine7,5/10

Joni Mitchell
Shine (Hearmusic 2007)

“Shine”, già vecchio di otto anni, è con grandissima probabilità destinato al ruolo di ultimo album di studio per la bionda cantautrice canadese, date le non...
Ces Gens Là8/10

Jacques Brel
Ces Gens Là (Barclay 1965)

Passare al setaccio la discografia del Grand Jacques è come per un sub scovare una nave pirata nei fondali: puoi imbatterti in un tesoro dietro ogni angolo. ...
Japanese Girl10/10

Akiko Yano
Japanese Girl (Philips 1976)

Dietro a ogni grande uomo c'è sempre una grande donna: pensateci un attimo, provate a calare i panni di questa fantomatica donna, e noterete che questo aforisma...
The Beat6/10

Boney James
The Beat (Concord Records 2013)

Boney James è uno stronzo, un tipo da schiaffi random. Guarda il suo cappello fuori moda, il suo sorriso sornione, i suoi modi da bravo ragazzo che però fa...
Chromatic Life7/10

Enrico Testa
Chromatic Life (OrangeHome Records 2012)

L’armonica cromatica è uno strumento che nel jazz contemporaneo ha ben pochi esempi: tributato il giusto onore al maestro belga Tooth Thielemans, classe 1922...
Piccole Catastrofi7,5/10

IlSogno IlVeleno
Piccole Catastrofi (SEAHORSE REC / RED BIRDS REC 2012)

“Guardo indietro pensando che brutto questo mio tempo”. Non è solo la frase d’esordio dell’album, ne è anche il perfetto manifesto. IlSogno IlVeleno...
Mean Sun6,5/10

Brasstronaut
Mean Sun (Tin Angel 2012)

Giunti al secondo album, i canadesi Brasstronaut percorrono una strada piena di difficoltà: tentare di farci ascoltare ancora una formula che troppe volte ci è...
Anita6/10

Luisa Cottifogli
Anita (Edizioni Nuccia 2010)

Con un curriculum che pochi musicisti italiani possono vantare (diploma di canto al conservatorio e di recitazione all’Accademia di Arte drammatica...
Kaputt8/10

Destroyer
Kaputt (Merge 2011)

Tra le tante caratteristiche che la musica pop può assumere, l’eleganza è una di quelle che certamente suscita maggiore fascino: la sensazione di trovarsi...
The Nightfly9/10

Donald Fagen
The Nightfly (SONY 1982)

Ancor meglio delle musiche contenute in quest’album, è la sua copertina, titolo compreso, ad evocare perfettamente un’intera, tramontata epoca di fruizione ed...