R Recensioni Latin rock (pagina 1 di 1)

The Navigator7,5/10

Hurray for the Riff Raff
The Navigator (ATO Records 2017)

Alynda Lee Segarra ha da sempre dovuto fare i conti con la sua appartenenza etnica, mostrando come l’identità sia un fatto tutt’altro che scontato. Troppo...
Sendero Mistico7,5/10

Sonido Gallo Negro
Sendero Mistico (Glitterbeat 2014)

Avevo un collega che tutti i sabati sera mangiava al ristorante brasiliano. Lunedì gli chiedevo: “Com’è andata?”. E lui: “Bene! Certi culi!”. Non ha mai...
Crow Jane Alley8/10

Willy Deville
Crow Jane Alley (Eagle Records 2004)

Le ante si spostano cigolando. Il fumo vi avvolge insieme al denso odore di alcol ed altre sostanze non esattamente legali. La penombra lascia a malapena...
Miguel Hernández 10/10

Joan Manuel Serrat
Miguel Hernández (BMG España 1972)

Questa atipica recensione nasce da una personalissima e fulminante congiuntura storico-geografico-autobiografica, dalla consuetudine con Barcellona e la...
Abraxas9/10

Santana
Abraxas (Columbia 1970)

L’insopportabile Carlos Santana di questi ultimi lustri è per me un mistero doloroso. Che bisogno c’era di mettersi completamente in mano alle odiose leggi...
La Pistola y el Corazon 9/10

Los Lobos
La Pistola y el Corazon (Slash 1988)

Raggiunto l'apice del successo commerciale grazie al film e alla canzone La Bamba, sommato ad un stile musicale personalissimo, il gruppo senza sfruttare l'onda...
Love Devotion Surrender 8/10

Santana & McLaughlin
Love Devotion Surrender (Sony 1973)

L'uscita di questo disco all'epoca passà in sordina. Probabilmente molti interpetrarono questa uscita come un preciso disegno commerciale da parte della casa...