R Recensioni chanson francaise (pagina 1 di 1)

En Passant7,5/10

Jean-Jacques Goldman
En Passant (Columbia/ Sony MBG 1997)

Jean-Jacques Goldman in Francia è un'istituzione. Come Lucio Battisti, Fabrizio De André o (abbassiamo il livello) Vasco Rossi entro i patri confini. ...
Michel Polnareff9/10

Michel Polnareff
Michel Polnareff (Disc'AZ 1966)

La copertina mi aveva tratto in inganno: ti vedi questo biondo capellone di profilo, mentre maneggia la sua preziosa amica a sei corde, e ti immagini un...
J'Arrive9/10

Jacques Brel
J'Arrive (Barclay 1968)

Jacques Brel disponeva di un vantaggio importante su buona parte degli chansonnier lui contemporanei (e non solo): era un melodista superbo, circondato da ...
Morgane de Toi8/10

Renaud
Morgane de Toi (Polydor 1983)

Quello di Renaud è nome noto a chiunque abbia seguito con un minimo di interesse la storia della canzone d'oltralpe. Renaud è arrivato con un attimo di...
Serge Gainsbourg -  N. 47,5/10

Serge Gainsbourg
Serge Gainsbourg - N. 4 (Philipps 1962)

Nel 1962 un Serge Gainsbourg trentaquattrenne si avvicina con nonchalance e con la consueta, distante eleganza alla maturità. Il disco n. 4 mi affascina...
La cattiva erba 7/10

Beppe Chierici
La cattiva erba (Amici Miei Editrice 2013)

Che Georges Brassens sia uno dei grandi padri della canzone d’autore (al pari di Brel e Ferré) è un fatto incontrovertibile, tanto grande e importante che...
Brel (Les Marquises)10/10

Jacques Brel
Brel (Les Marquises) (Barclay 1977)

Un amico sostiene che la passione per gli chansonnier sia il non plus ultra in termini di snobismo musicale. E a me sta benone: in qualcosa bisognerà pur...
Zivili7/10

Matrimia
Zivili (Irma Records 2011)

Živili, o meglio “alla salute”. Già, alla salute della musica e dell’incontro tra culture diverse. Questo è il messaggio dei Matrimia! Accostamenti...