R Recensioni oldies (pagina 1 di 491)

Death pierce me8/10

Silencer
Death pierce me (Prophecy Productions 2001)

C’è un qualcosa di sconvolgente nel duo svedese Silencer a partire dalla storia dei componenti Nattramn e Leere. Un solo album intitolato "Death – pierce me"...
Steve Warner (2016 Reissue)7,5/10

Steve Warner
Steve Warner (2016 Reissue) (Earth Recordings 1979)

Fate attenzione perché manca una lettera. Steve Wariner ha all'attivo almeno 20 album. Questo è Steve Warner, e di dischi ne ha pubblicati uno e basta (o meglio...
Afreaka!10/10

Demon Fuzz
Afreaka! (Dawn 1970)

Se il mondo fosse un posto migliore dove vivere, ove regnasse la giustizia e l’equità sociale, i Demon Fuzz verrebbero considerati una delle cose migliori mai...
A New Machine For Living7,5/10

Turing Machine
A New Machine For Living (Jade Tree 2000)

Secondo Wikipedia la fobia è una "manifestazione psicopatologica riguardante stati dell'Io non pienamente inserito con l'ambiente che lo circonda". Ora, il...
Merry Christmas to the drunks, Merry Christmas to the lovers8/10

Ballboy
Merry Christmas to the drunks, Merry Christmas to the lovers (Pony Proof 2013)

I Ballboy sono tornati o, come loro stessi commentano sul proprio sito,sono “riemersi dall’ibernazione realizzando un mini-album di nuovissime canzoni”. In...
Descent Into The Maelstrom9/10

Lennie Tristano
Descent Into The Maelstrom (Inner City Records 1979)

Parlare di Lennie Tristano, americano doc di origine campane (Aversa), mette un po' di ansia da prestazione. Perché, a dispetto di una fama non...
Moonshine (2015 Reissue)8/10

Bert Jansch
Moonshine (2015 Reissue) (Earth Recordings 1973)

Va bene, il genio conta. Anche i maestri, però, hanno il loro peso: lo scozzese Bert Jansch impara a suonare la chitarra prima da Jill Doyle, nientemeno ...
McCartney II8/10

Paul McCartney
McCartney II (Parlophone 1980)

Pare che tutte le volte che McCartney senta l'esigenza di ricostruirsi una verginità artistica torni inevitabilmente in solitudine tra le mura domestiche. E'...
Industrial9/10

Alessandro Alessandroni
Industrial (Octopus 1976)

Sarà merito dei Calibro 35 o della curiosità dei nuovi amanti del vinile, fatto sta che la library music italiana sta vivendo una seconda e improvvisa...
On The Waiting-List8/10

Mario Schiano
On The Waiting-List (King 1974)

Maledetti noi che ignoriamo quasi completamente la straordinaria vicenda del jazz alternativo italiano (e io mi metto in prima fila, fra i colpevoli). ...
En Passant7,5/10

Jean-Jacques Goldman
En Passant (Columbia/ Sony MBG 1997)

Jean-Jacques Goldman in Francia è un'istituzione. Come Lucio Battisti, Fabrizio De André o (abbassiamo il livello) Vasco Rossi entro i patri confini. ...