R Recensioni oldies (pagina 1 di 551)

Three Dollar Bill, Yall$7/10

Limp Bizkit
Three Dollar Bill, Yall$ (Flip/Interscope 1997)

I Limp Bizkit sono forse il gruppo nu metal più odiato di sempre. Sembra che sia sufficiente dare un’occhiata alla faccia di Fred Durst, frontman tatuato...
Macalla7/10

Clannad
Macalla (RCA Records 1985)

Con Macalla, l’ormai storico gruppo irlandese, i Clannad, allentano la presa con il folk, affacciandosi ai territori più “attuali” del pop. Un ...
I Can See Your House From Here7/10

Camel
I Can See Your House From Here (Gama Records 1979)

C’è una sottile ironia dietro ad un titolo volutamente legato ad una copertina precisa, immediata, forse per qualcuno persino inquietante. “I Can See...
Korn8/10

Korn
Korn (Epic Records / Immortal Records 1994)

L’esordio dei Korn è una delle pietre miliari principali del nu-metal, e senza dubbio uno dei più memorabili momenti espressivi del metal in generale negli...
Begin9,5/10

The Millennium
Begin (Columbia 1968)

La storia del pop è da sempre una storia di produttori geniali: Phil Spector e Joe Meek, con il loro approccio futurista e innovativo, Sam Phillips e il ...
Awake7,5/10

Dream Theater
Awake (East West Records 1994)

A seguito di un esordio con troppi virtuosismi fuori posto e di un capolavoro che di fuori posto non ne aveva alcuno, i Dream Theater giungono ad “Awake” (di...
Dawn7/10

Eloy
Dawn (EMI Electrola 1976)

Le atmosfere cosmiche e riecheggianti dei Tangerine Dream, piuttosto che gli embrioni elettronici dei Kraftwerk e più in generale il kraut rock per ...
Fluxus7/10

Fluxus
Fluxus (Furious Party 2002)

Lavorando di ecdotica sulle difficoltà di interpretazione di una data opera e sulle possibilità di sua attribuzione a questo o a quell’autore, i filologi –...
Autoamerican5/10

Blondie
Autoamerican (Chrysalis 1980)

Dai tempi dell’esordio (neanche troppo lontani) i Blondie si affermarono indubbiamente come macchine sforna-singoli (anche di una certa entità) pronti a...
King Tears Bat Trip8/10

King Tears Bat Trip
King Tears Bat Trip (Debacle Records 2012)

Leggi “King Tears Bat Trip” e subito pensi ai fricchettoni: personalmente mi sono figurato un ibrido fra il sarcasmo iconoclasta di Frank Zappa e il non...
Non Esistere8/10

Fluxus
Non Esistere (Free DB's 1996)

A Marco Mathieu Il successo inaspettato (persino fuori misura?) di “Vita In Un Pacifico Nuovo Mondo” e del tour promozionale a seguito dovette aver sorpreso...