R Recensioni Soul&Jazz (pagina 1 di 32)

Fulton Street Maul8,5/10

Tim Berne
Fulton Street Maul (CBS 1987)

"Fulton Street Maul" vede la luce nel 1987, in un'epoca difficile per la musica jazz: se fino ai primi anni '70 la critica ha cartografato con buona...
You Can't Steal My Joy6,5/10

Ezra Collective
You Can't Steal My Joy (Enter The Jungle 2019)

Don’t judge a book by its cover, recita l’adagio, anche se la sorridente istantanea di gruppo in b/n sbandierata sulla cover e il titolo vagamente post...
Asylum7,5/10

Antonio Raia
Asylum (Clean Feed 2018)

Un uomo. Un sassofono tenore. Il refettorio di un orfanotrofio in disuso. Un fonico. Dieci microfoni. Il suono (la vibrazione), lo spazio (il contenitore). Un...
Structuralism6,5/10

Alfa Mist
Structuralism (Sekito 2019)

Fact checking: a farmi scoprire il talentuoso pianista e producer Alfa Mist non è stata la peraltro assidua frequentazione dei meandri di quel paradiso in...
Subsound Split Series #87/10

Ottone Pesante / Sudoku Killer
Subsound Split Series #8 (Subsound Records 2019)

Valutate la classe di una donna dagli abbinamenti che propone: popcorn e blockbuster, pollo e salmone oppure, come suggerisce Caterina Palazzi, nientemeno che...
Balls8/10

Peter Brötzmann / Fred Van Hove / Han Bennink
Balls (Free Music Production 1970)

L'ideologia pop ci ha liberati da catene secolari: prima, esistevano un'arte "alta" e un'arte "minore", e tutti davamo per scontato che fosse la natura a...
Ex Nihilo8/10

Binker Goldin & Elliot Galvin
Ex Nihilo (Byrd Out 2019)

Manca solo l'ufficialità, ma siamo a un passo: la scena londinese è diventata l'epicentro del new jazz contemporaneo, spodestando (forse per la prima volta...
Universal Beings8,5/10

Makaya McCraven
Universal Beings (International Anthem Recording Company 2018)

“I like to remember things my own way. […] How I remember them. Not necessarily the way they happened” Fred Madison – Lost Highway Faranno la gara a...
Alive In The East?7,5/10

Binker & Moses
Alive In The East? (Gearbox Records 2018)

Vivere oggi a Londra, da appassionati di linguaggi jazz contemporanei, deve rassomigliare molto al paradiso sostanziato in terra, qualsiasi cosa possa voler...
There Is A Place7/10

Maisha
There Is A Place (Brownswood Recordings 2018)

Questo, ci potete mettere la mano sul fuoco, è un esordio che sarà ricordato a lungo. Giove pluvio me ne scampi dal diventare mai un promoter di professione...
Uncharted Territories7/10

Dave Holland
Uncharted Territories (Dare2 Records 2018)

Gli anglofoni, con quella concisione propria di chi non ha tempo da perdere, parlano genericamente di a thing of beauty: una bellezza che può essere allo...