R Recensioni Soul&Jazz (pagina 1 di 34)

Becoming O.S.T.5/10

Kamasi Washington
Becoming O.S.T. (Young Turks 2020)

Rattrista – specialmente per chi, come il sottoscritto, in passato non ha certo lesinato parole al miele – telegrafare la parabola discendente di Kamasi...
DC7/10

Andrea Dicò, Francesco Carbone
DC (Setola Di Maiale 2019)

Qualche dato illuminante (o almeno speriamo) su DC – che nel suo rievocare il nordest coprolalico e a monocolore vocazione governativa sintetizza invero le...
Dark Matter7/10

Moses Boyd
Dark Matter (Exodus 2020)

Un giro completo attorno al sole, un bagno nel Tamigi, scrollarsi l’umidità di dosso sulla pista del Plastic e poi via, verso una bad Manchester che fu. In un...
Heavenly Guide7/10

Luca Mai
Heavenly Guide (Trost 2020)

Che fosse una questione di qualità o una formalità, come cantava il Lindo dei tempi d’oro (finiti, e finiti per sempre), sino ad un paio di mesi fa ancora non...
Texas Sun [EP]6/10

Khruangbin & Leon Bridges
Texas Sun [EP] (Dead Oceans / Night Time Stories 2020)

Il piano originale, con ogni probabilità, era quello di approfittare dell’onda lunga di un tour condiviso negli States, fissare su disco una manciata di brani...
In The Eyes Of The Whale7/10

Michelangelo Scandroglio
In The Eyes Of The Whale (Auand 2020)

Nella discussione sul rilancio internazionale del jazz italiano, inaugurata a proposito del sontuoso esordio dei Ghost Horse, si impone necessariamente...
Trojan8/10

Ghost Horse
Trojan (Auand 2019)

Ammissione di colpevolezza: un po’ per pigrizia congenita di chi è perennemente costretto ad ottimizzare i tempi, un po’ per l’oggettiva difficoltà di...
Avantdale Bowling Club 8/10

Avantdale Bowling Club
Avantdale Bowling Club (Years Gone By 2020)

Questo sarà anche jazz irrilevante che arriva da un'isola altrettanto irrilevante posta al largo dall'Antartico (la Nuova Zelanda), come proclama un Tom...
A Song For Paul7,5/10

Ghost Funk Orchestra
A Song For Paul (Colemine Records 2019)

È davvero una creatura misteriosa questo collettivo di New York capitanato dall'altrettanto misterioso Seth Applebaum. Di lui, che in “A Song For Paul” è...
KIWANUKA8/10

Michael Kiwanuka
KIWANUKA (Polydor 2019)

Tra gli anni '90 e i primi duemila Daniele Luttazzi è stato l'umorista più apprezzato d'Italia. Le sue battute ciniche e il suo anticipare la stand-up...
Hot Wax7/10

YUM
Hot Wax (laPOP / IRMA Records 2019)

Nati nel 2016 da una costola dei Thomas, YUM esordiscono a fine 2019 con “Hot Wax” cambiando completamente la prospettiva sonora della band. Se per i Thomas...