R I migliori dischi del 2019

Nella corte dell’Arbat Ex NihiloInside The Rose PreziosoLa storia è adesso La regina Benvenguts a Bòrd Of ViolenceIce ShitSchlagenheimPsychedelic Backfire I / Psychedelic Backfire IIRiaccolti StructuralismFractal GuitarSaera i euggi

R Recensioni nuove uscite

Schlagenheim7,5/10

black midi
Schlagenheim (Rough Trade 2019)

Mentre, nel nostro immaginario, le uniche scuole di musica, danza e recitazione sono quelle che ti fanno finire impiccato attraverso un rosone o in prima...
Maps And Territory7/10

JuJu
Maps And Territory (Fuzz Club 2019)

Pillole di neopsichedelica geografia culturale: mappe come espressione di un’egemonia politica e ideologica di un territorio, di uno spazio fisico o semiotico...
Admission7/10

Torche
Admission (Relapse 2019)

Difficile crederlo, anche a causa di una discografia che, in un mare di medietà, presenta solo qualche picco isolato. Eppure, perlomeno nell’ultimo decennio...
Manic Candid Episode6/10

The Murlocs
Manic Candid Episode (Flightless 2019)

Curiosità e continuità sono i poli dell’asse ai cui opposti – e dunque, non sorprendentemente, oltremodo vicini – si pongono King Gizzard & The Lizard Wizard...
Gold & Grey6,5/10

Baroness
Gold & Grey (Abraxan Hymns 2019)

Quasi a dimostrare l’assoluta interconnessione tra esperienze accidentali della vita umana e mutamenti culturali, i Baroness per come li si conosce ed ascolta...
Rammstein7/10

Rammstein
Rammstein (Universal 2019)

L’evento che più di tutti sta mantenendo il panorama alt-metal in trepidante attesa è l’uscita dell’ormai mitologico nuovo album dei Tool, sebbene, dopo 13...
Final Transmission7/10

Cave In
Final Transmission (Hydra Head 2019)

Una pennata che cala materica sulle corde di una chitarra acustica ribassata. Il disegnarsi di una semplice ma emozionale melodia novantiana, qualcosa che...
Sables7/10

Vaura
Sables (Profound Lore 2019)

Adattandosi magnificamente ai tempi e alle esigenze che cambiano, l’ombroso supergruppo Vaura ha progressivamente completato la transizione da cantiere post...
Iza Naših Zidova6/10

Šajzerbiterlemon
Iza Naših Zidova (Geenger 2019)

Non è (solo) un fan di Repetitor e Vlasta Popić chi, oggi, si permette di segnalare il conciso ed infuocato debutto lungo del trio belgradese...