R Recensioni R&b (pagina 1 di 1)

Dirty Projectors8/10

Dirty Projectors
Dirty Projectors (Domino 2017)

I dischi dei Dirty Projectors sono spesso lavori che sanciscono la conclusione di un percorso di solitudine ed evoluzione personale. Lo era “Swing Lo...
Go Deep7/10

Nick Pride & The Pimptones
Go Deep ( Légère Recordings 2016)

E' arrivata l'estate ma siamo tutti stanchi come somari suonati, e siccome ci hanno insegnato che drogarsi è sbagliato ma anche dormire tutto il giorno è...
Beauty Behind The Madness7/10

The Weeknd
Beauty Behind The Madness (XO/Republic Records 2015)

Avendo realizzato di non poter “upgradare” il cupo/tagliente/incompiuto corpus di creazioni giovanili, raccolte nel triplo “Trilogy” (2012), se non...
Working Out7,5/10

Arthur Beatrice
Working Out (Polydor 2014)

La nuova musica da cameretta. O meglio, per essere più diretti: il nuovo indie-pop. Lo avevamo già incontrato con realtà come i Vondelpark: una band che gettava...
Songs in the Key of Life9/10

Stevie Wonder
Songs in the Key of Life (Motown 1976)

Il 28 settembre del 1976 viene rilasciato Songs in the key of life, nuovo album di Stevie Wonder, quello che avrebbe dovuto dare un degno seguito ai tre...
Wise Up Ghost and Other Songs4,5/10

Elvis Costello & The Roots
Wise Up Ghost and Other Songs (Blu note 2013)

Le premesse per qualcosa di straordinario c’erano tutte, in effetti. Uno dei personaggi più longevi e stravaganti della scena musicale internazionale degli...
Anxiety7,5/10

Autre Ne Veut
Anxiety (Software Records 2013)

Scomparsa la copia de "L'urlo di Munch", emblema del disagio esistenziale, dalla cover dell'album, rimane immutato il senso di angoscia che accompagna la...
Voodoo9/10

D'Angelo
Voodoo (Cheeba Sound/Virgin 2000)

Cinque pezzi facili. Cinque “leggimi se ti va”. Cinque diversi e complementari sguardi a un mo(nu)mento (ri)fondante per la black music tutta. Cinque...
The Road From Memphis6/10

Booker T. Jones
The Road From Memphis (Anti- 2011)

Booker T. Jones è uno dei fuoriclasse della musica nera del secolo scorso. Un fuoriclasse meno celebrato di altri, però. Perché è uno di quei fuoriclasse...