R Recensioni Post rock (pagina 1 di 27)

New Others Part Two5,5/10

This Will Destroy You
New Others Part Two (Dark Operative 2018)

Il senso di urgenza e linearità che pervade “Sound Of Your Death”, la fragorosa apertura di “New Others Part Two”, è con ogni probabilità la migliore risposta...
New Others Part One 5/10

This Will Destroy You
New Others Part One (Dark Operative 2018)

Per un momento “Tunnel Blanket”, pur nelle sue fisiologiche imperfezioni di primo abbozzo, aveva illuso sulla possibilità di imprimere una minimalistica ...
Il Paese Dei Camini Spenti7/10

Sdang!
Il Paese Dei Camini Spenti (DreamingGorilla / Edison Box 2018)

V’è un’essenziale e pervicace irriducibilità ad unum di fondo che impedisce, con tutta la buona volontà di questa terra, di collocare gli Sdang! nel pur...
Dischi Volanti Per Il Gran Finale7/10

Gustavo
Dischi Volanti Per Il Gran Finale (I Make Records 2018)

Pur nell’evidente impossibilità di rendere anche succintamente conto di stili e tendenze del pop italiano – un mondo da sempre immensamente complesso, il cui...
Kin O.S.T.6/10

Mogwai
Kin O.S.T. (Rock Action / Temporary Residence 2018)

Inaugurata quasi per scommessa una decina d’anni fa, con la duplice sonorizzazione di Zidane, un portrait du 21e siècle (Douglas Gordon, Philippe Parreno) e...
Two Parts Together6/10

Big Ups
Two Parts Together (Exploding In Sound 2018)

Quando ancora i dischi si vendevano e la critica specializzata aveva senso di esistere, il traguardo del terzo lavoro lungo in studio – spesso tagliato in non...
Clan7/10

Otu
Clan (Dischi Bervisti / #Hashtag 2018)

Dai tortuosi dedali delle periferie bergamasche sino al Fiscerprais Studio di Riccardo “Rico” Gamondi degli Uochi Tochi, la nuova e gradita sorpresa dello...
Asperger7,5/10

Caterina Palazzi Sudoku Killer
Asperger (Clean Feed 2018)

Perdersi nella musica di Caterina Palazzi, per parafrasare la traduzione di una recente e fortunata miscellanea lynchiana, è meraviglioso. Scatole cinesi...
NoHayBanda!7/10

NoHayBanda!
NoHayBanda! (MegaSound / Stirpe 999 2017)

Dopo una serie di strepitosi dischi a tre (consigliamo di recuperare perlomeno l’ultimo della serie, a suo tempo ben recensito sulle nostre pagine), anche per...
And Then We Met Impero [EP]8/10

Meganoidi
And Then We Met Impero [EP] (Green Fog Records 2005)

And “Uno a zero per noi, yeah”. Nell’infinitesimale dimensione temporale di questo orripilante inciso si consuma uno degli strappi più eclatanti e...
Asunder, Sweet And Other Distress9/10

Godspeed You! Black Emperor
Asunder, Sweet And Other Distress (Constellation 2015)

Questo è il viaggio di un guerriero codardo che fugge dalla battaglia e cerca una via di casa. Questo è il dolore di una donna rapita, chiusa in un furgone...