R Recensioni Dark wave (pagina 1 di 9)

Plastic House On Base Of Sky6/10

Kayo Dot
Plastic House On Base Of Sky (The Flenser 2016)

Sembra di tornare indietro di millenni, a sentire Toby Driver dominare l’imprendibile materiale sonoro di “Amalia’s Theme”. Sembra di guardare negli occhi...
Kingdom of Night8/10

CONFRONTATIONAL
Kingdom of Night (Autoprodotto 2016)

Per chi negli anni '80 era già (o ancora) senziente, l'ascolto di CONFRONTATIONAL e del suo album d'esordio "A Dance of Shadows" è stato uno shock. In pieno...
Sancta Sanctorum7/10

NoN
Sancta Sanctorum (I dischi del Minollo - Garage records 2016)

Vi abbiamo già spiegato che i NoN non sono dei pischelli ma degli uomini fatti, finiti e tosti come l'acciaio. Vi abbiamo anche spiegato che la musica dei NoN...
A Dance of Shadows8/10

CONFRONTATIONAL
A Dance of Shadows (Bronson Records 2015)

Partiamo dalla fine: quel Cody Carpenter che figura come ospite in "To Live and Die on the Air" altri non è che il figliolo di John Carpenter, noto regista e...
Progress6,5/10

Princess Century
Progress (Paper Bag 2015)

Princess Century è Maya Postepski, già metà dei primi Trust (i migliori) e poi parte integrante degli Austra, ed è al secondo disco da solista (dopo...
Abyss6/10

Chelsea Wolfe
Abyss (Sargent House 2015)

L’apocalissi, il dolore, e ora l’abisso. Chelsea Wolfe prosegue nella sua indagine delle pieghe scure e propone il suo disco più violento e soffocante. Se la...
We Die in Such a Place7/10

Japan Suicide
We Die in Such a Place (Unknown Pleasures Records 2015)

Parlare bene una lingua straniera non è solo una questione di lessico, di grammatica. Ci vuole pratica per uscire dai rigidi e impacciati formalismi ...
Deeper7,5/10

The Soft Moon
Deeper (Captured Tracks 2015)

Le coordinate per giungere ad un terzo disco così convincente erano già state settate dai Soft Moon nel loro secondo lavoro, quel “Zeros” che incanalava il...
Coffins On Io7,5/10

Kayo Dot
Coffins On Io (The Flenser 2014)

Destino vuole non che io abbia ad innamorarmi perdutamente di ogni brano dei Kayo Dot di Toby Driver (sia mai), ma proprio di quelli che prendono piede nella...
Dust6,5/10

I Love You But I've Chosen Darkness
Dust (Secretly Canadian 2014)

Otto anni di silenzio assoluto, per una band, sono un’enormità, da sempre. Otto anni di silenzio assoluto, per una band oggi, sono quasi inconcepibili. Otto ...
Sacra Massa6,5/10

NoN
Sacra Massa (Garage Records 2014)

Quando il mio mondo musicale era coperto da una colata di metallo fuso, non ne lasciavo passare neanche uno. Sarà che avevo più tempo libero, o che la...