R Dischi pubblicati da Blue Note (pagina 1 di 2)

Far From Over8/10

Vijay Iyer
Far From Over (ECM 2017)

Vijay Iyer è un personaggio difficile da incasellare: studia jazz da una vita, è un profondo conoscitore delle dinamiche della musica colta contemporanea...
Nefertiti9/10

Miles Davis
Nefertiti (Columbia 1968)

Il secondo quintetto di Miles Davis è una delle cose migliori della vita. La carriera del massimo regista e organizzatore di suoni mai comparso in ambito...
Out To Lunch!10/10

Eric Dolphy
Out To Lunch! (Blue Note 1964)

Tradizione, ricerca, innovazione. Sognante, folgorante, spiazzante. Flauto, Sax contralto, clarinetto basso. In una parola: Eric Dolphy. Musicista straordinario...
The Imagined Savior is Far Easier to Paint8/10

Ambrose Akinmusire
The Imagined Savior is Far Easier to Paint (Blue Note 2014)

“The Imagined Savior is Far Easier to Paint”, ovvero il jazz come andrebbe concepito e suonato nel 2014. Né più, né meno, oserei dire. Tre anni fa...
Black Radio Vol. 27,5/10

Robert Glasper Experiment
Black Radio Vol. 2 (Blue Note 2013)

Se aspettavamo il colpo del k.o. definitivo, è arrivato: Robert Glasper e l'eterna Blue Note ci confermano che oggi la musica nera dà mezzo giro di pista al...
Spirit Fiction7,5/10

Ravi Coltrane
Spirit Fiction (Blue Note 2012)

Negli anni '90 il Camp Nou ha "ammirato" le gesta di Jordi Cruijff. Per la verità, bastò vederlo un paio di volte sgambettare per il campo per capire che non...
Without a Net7,5/10

Wayne Shorter
Without a Net (Blue Note 2013)

Diamo un'occhiata alla carta d'identità: Wayne Shorter è praticamente il fratello minore di Miles Davis e di John Coltrane, gente che non mi chiede di...
Black Radio8/10

Robert Glasper Experiment
Black Radio (Blue Note 2012)

Fortuna che la musica afro-americana, nell'ultimo lustro, sta riscoprendo (magari sommessamente, magari non per tutti) i fasti di un tempo. Un tale Robert...
The Paris Concert: Edition One8/10

Bill Evans
The Paris Concert: Edition One (Blue Note 1983)

Nel 1979 Bill Evans è al crepuscolo. Il baratro è a un passo, e batoste tremende come il suicidio della moglie o la prematura scomparsa dell'amatissimo...
Tourist10/10

St. Germain
Tourist (Blue Note 2000)

Parlando di grandi sistemi, possiamo affermare senza paura di cadere in errore che il jazz sia stato, assieme all’elettronica, una delle innovazioni musicali...
Jeff Bridges6/10

Jeff Bridges
Jeff Bridges (Blue Note 2011)

L’erba del vicino è sempre più verde, dice il proverbio. E a questo subdolo luogo comune non si sottraggono nemmeno gli artisti ricchi e famosi, quelli che...