R Dischi pubblicati da Nonesuch (pagina 1 di 2)

The Queen of Hearts7,5/10

Offa Rex
The Queen of Hearts (Nonesuch 2017)

Avrebbero potuto chiamarsi “The Decemberists & Olivia Chaney”, in fondo. E invece no. La scelta del nuovo nome non solo suggella la differenza qualitativa...
Mockroot7,5/10

Tigran Hamasyan
Mockroot (Nonesuch 2015)

Faccio mea culpa: sento parlare di Tigran Hamasyan da diversi anni, ma non mi sono mai messo di buzzo buono ad ascoltarlo. Provo a rimediare fuori tempo...
Upside Down Mountain6/10

Conor Oberst
Upside Down Mountain (Nonesuch 2014)

Di Conor Oberst, al di là delle beghe legali e delle (infondate) accuse di stupro subite negli ultimi tempi, preoccupava solo che l’ultimo buon disco...
Turn Blue6,5/10

The Black Keys
Turn Blue (Nonesuch 2014)

Al netto di EP, progetti paralleli, album live, special session, Turn Blue è l’ottavo album in studio del duo - sempre meno duo - blues rock (ha ancora senso...
Beautiful Africa7/10

Rokia Traoré
Beautiful Africa (Nonesuch 2013)

Mélancolie,compagnon fidale de ma solitude L’African chic sembra destinato a diventare uno dei filoni strategici che l’industria discografica che conta...
Nomad7,5/10

Bombino
Nomad (Nonesuch 2013)

Lo so. Dovrei scrivere qualcosa tipo “ci hanno rubato anche Bombino”, oppure “maledetto Dan Auerbach che ha rovinato una delle sorprese musicali più belle del...
Mala8/10

Devendra Banhart
Mala (Nonesuch 2013)

Durante una comune serata losangelina, l'estro bohemien di un giovane girovago americano, che lì stava suonando vecchie e sognanti note folk, colpisce...
Locked Down8,5/10

Dr. John
Locked Down (Nonesuch 2012)

“They call me, Dr. John, the night tripper, got my sizzling gris-gris in my hand” (da Gris-gris gumbo ya ya) Cominciava così, nel lontano 1968, la...
Ode7,5/10

Brad Mehldau
Ode (Nonesuch 2012)

Pensi a Brad Mehldau e nella mente prende forma l'immagine di un geniale architetto, un Renzo Piano innamorato del re degli strumenti. Brad ha iniziato ad...
El Camino7/10

The Black Keys
El Camino (Nonesuch 2011)

La classe operaia (qualche volta) va in paradiso (e non solo in cassa integrazione, Marchionne permettendo). Alzi la mano chi, dieci anni fa, avrebbe mai...
Homeland7/10

Laurie Anderson
Homeland (Nonesuch 2010)

Ci sono copertine belle e copertine brutte. Quella di “Homeland” appartiene senz'altro alla categoria delle copertine brutte. Attenzione però, con le...