R Dischi pubblicati da Sacred Bones (pagina 1 di 2)

World Eater7,5/10

Blanck Mass
World Eater (Sacred Bones 2017)

Oltre ai meriti estetici, notevoli furono “Street Horrrsing” (2008) e “Tarot Sport” (2009) poiché calco del disfacimento liquefatto (o meglio, da approdo...
Lost Themes II6,5/10

John Carpenter
Lost Themes II (Sacred Bones 2016)

La concatenazione logica dovrebbe comporsi grossomodo come segue: al sottoscritto infastidiscono oltre ogni misura certi suoni anni ’80 --> il vecchio John ...
Lost Themes6/10

John Carpenter
Lost Themes (Sacred Bones 2015)

That Thing, quella cosa, è uscita per Sacred Bones. Al che si trova a corrugare la fronte anche chi aveva spergiurato su madri terrene e divine di non...
Cut Yourself Free5,5/10

Wymond Miles
Cut Yourself Free (Sacred Bones 2013)

Dopo un debutto di pop psichedelico e un po' jangle dal sapore '80 Wymond Miles torna con un disco, ehm, degli Interpol. Sempre per Sacred Bones, il...
Nature Noir5,5/10

Crystal Stilts
Nature Noir (Sacred Bones 2013)

Arrivano un po’ mosci al terzo disco i Crystal Stilts, primo loro su Sacred Bones dopo il buon ep “Radiant Door” del 2011. Dei primi due lavori scarseggiano...
The Big Dream7/10

David Lynch
The Big Dream (Sacred Bones 2013)

Quello che per Mallarmé stava dietro il bianco e l'azzurro, per David Lynch sta dietro il nero ed il blu. Meglio: dietro le sfumature dell'iride che sussumono...
This Is Another Life6,5/10

Case Studies
This Is Another Life (Sacred Bones 2013)

Ex membro dei The Dutchess & The Duke, Jesse Lortz aveva debuttato come solista nel 2011 con un (ottimo) album di scuro folk coheniano dal titolo “The World...
Circles7/10

Moon Duo
Circles (Sacred Bones 2012)

No, i Moon Duo non sono la riedizione psichedelica della strana coppia. Sono una coppia si, e forse sono anche un po’ strani, ma sono, soprattutto, tra i ...
Open Your Heart5/10

The Men
Open Your Heart (Sacred Bones 2012)

Produttivi a partire dal 2008 e giunti al terzo LP (in carriera una serie notevole di mini pubblicazioni - molte delle quali su cassetta - a testimonianza di...
Conatus7/10

Zola Jesus
Conatus (Sacred Bones 2011)

La regina del gotico targato Sacred Bones è di nuovo tra noi. Una coerenza invidiabile, un percorso lineare nel quale la Danilova si è imposta come una delle...
The World Is Just a Shape to Fill the Night8/10

Case Studies
The World Is Just a Shape to Fill the Night (Sacred Bones 2011)

La magia del folk è che, nonostante torni uguale a se stesso da decenni, come i demoni e le ossessioni, può comunque, fortuitamente, nell’album che non ti...