R Recensioni Funk (pagina 1 di 9)

Proiezione Privata7/10

Massimo Martellotta
Proiezione Privata (Autoproduzione 2020)

“Proiezione Privata”, lo si capisce già dal titolo, non è un disco: è un progetto concettuale. È un modo nuovo di fare dischi, un video album on demand, uno...
Mescla6/10

Meganoidi
Mescla (Autoproduzione 2020)

Se la consapevole svolta etica e politica di una quindicina d’anni orsono aveva sorpreso i più e dato l’illusione di assistere in diretta alla genesi di una...
Beyond6,5/10

There Will Be Blood
Beyond (Ghost Records / Cloudhead / Blues For The Red Sun 2019)

Riascoltando “’Til Death Do Us Part”, l’epilogo bandistico su cui calava il sipario narrativo del precedente “Horns” (2016), torna a stagliarsi chiarissima...
Nadir7/10

Indianizer
Nadir (Edison Box 2019)

Nell’underground tricolore che adotta senza batter ciglio la cumbia e riscopre nel riflesso internazionale, qualora se lo fosse mai dimenticato, una...
'Let's Rock'6,5/10

The Black Keys
'Let's Rock' (Nonesuch 2019)

Esistono gruppi per cui il metro di giudizio si tara non sull’innovazione di ciò che propongono, ma sulla qualità delle singole incarnazioni che derivano da...
Portofon7/10

Porto Morto
Portofon (JeboTon 2019)

In una delle sue storielle più conosciute, l’adorabile Daniil Charms si presta a descrivere (?) uno dei suoi personaggi: “C’era un uomo con i capelli rossi...
La Batteria II6,5/10

La Batteria
La Batteria II (Penny Records 2019)

Per settimane, osservando la pagina bianca che avevo di fronte, ho studiato un modo stilisticamente neutro di introdurre la questione. Nulla da fare. Compito...
Resistance5/10

Brandon Coleman
Resistance (Brainfeeder 2018)

Nell’incandescente mese di session non stop che ha plasmato la struttura dell’ormai classico contemporaneo “The Epic”, la ciurma capitanata dal gran timoniere...
One Man Sessions, Volume 5: Just Cooking6,5/10

Massimo Martellotta
One Man Sessions, Volume 5: Just Cooking (Cinedelic 2018)

Verrebbe la tentazione, arrivati al giro di giostra conclusivo delle One Man Sessions, di affermare che il sigillo dell’intera operazione non poteva non...
Rhythms6,5/10

Goatman
Rhythms (Rocket Recordings 2018)

Coerentemente con la loro indisponente natura situazionista, le ultimissime di casa Goat ci restituiscono una band che – alla faccia dell’ironico “Requiem” di...
Golden Oriole6,5/10

Golden Oriole
Golden Oriole (Drid Machine Records / Mozart Kebab 2018)

Costanza e sostanza formano tra loro una coppia minima: i fonemi /k/ e /s/ hanno valore distintivo e la loro permutazione provoca un cambiamento nella...