R Recensioni avant folk (pagina 1 di 2)

Paix9/10

Catherine Ribeiro + Alpes
Paix (Philips 1972)

Un enorme ringraziamento a Matteo Losi per il preziosissimo contributo. Suo il paragrafo sul confronto Ribeiro-Fontaine. Un grazie anche per la revisione del ...
Mount Eerie9/10

The Microphones
Mount Eerie (K Records 2003)

Phil Elverum, nonostante i suoi maglioni improbabili, è un personaggio, e già questo gli regala qualche punto in un'epoca di nullità "pop". Solo che è...
Do You Burn?5/10

Powerdove
Do You Burn? (Africantape/Murailles Music 2013)

Una lunga e sfibrante maratona al rallenty. Uno scricchiolare di folk primitivo che accosta al vibrare ferruginoso delle corde i principi di minimalismo e...
St7/10

Orchestra Dark Italiana
St (Otium Records 2012)

Chi ha almeno un paio di capelli bianchi ricorderà gli anni '90 come il periodo d'oro del rock indipendente italiano: piccole Seattle che spuntavano ai...
The Land6/10

Mattia Coletti
The Land (Blood Sound Factory, Wallace Records, TownTone Records 2012)

Per poter capire a pieno la nuova fatica di Mattia Coletti, bisogna fare una premessa molto importante. Per questo genere di musica, bisogna essere in movimento...
Wild7/10

Above The Tree
Wild (Locomotiv 2012)

Above The Tree è uno dei personaggi più singolari e misteriosi del nuovo millennio musicale italiano, un musicista che sfugge alle definizioni, del quale...
Live At The Place7/10

Samuel Katarro & His Tragic Band
Live At The Place (Autoproduzione - A Buzz Supreme 2012)

Era necessario, quasi fisiologico, un live di Samuel Katarro (al secolo Alberto Mariotti) e la forma di un “official bootleg” è perfetta per testimoniare gli...
Bon Iver8/10

Bon Iver
Bon Iver (Jagjaguwar 2011)

Che il secondo album, nella carriera di un artista, rappresenti la sfida più difficile è opinione abbastanza condivisa. Ovvio che tale difficoltà...
The Outside Room7/10

Weyes Blood
The Outside Room (Not Not Fun 2011)

Suona decisamente eccentrica, nel quadro attuale della Not Not Fun, la pubblicazione di "The Outside Room". Natalie Mering, alias Weyes Blood, debutta con un...
Go6/10

Jónsi
Go (Parlophone 2010)

Che il mondo di Jón Þór Birgisson stesse sempre più differenziandosi da quello inizialmente condiviso, almeno in apparenza, con i suoi compagni di gruppo, mi...
Blue Water White Death5/10

Blue Water White Death
Blue Water White Death (Graveface 2010)

Di mettere assieme Jamie Stewart (Xiu Xiu) e Jonathan Meiburg (Shearwater, prima Okkervil River) per vedere cosa ne usciva, a me, onestamente, non sarebbe mai...