R Recensioni Avantgarde Metal (pagina 1 di 2)

Starebaby6/10

Dan Weiss
Starebaby (Pi Recordings 2018)

Immaginate un uomo solo, incurvato dagli anni e dalla fatica, con un pesante bagaglio sulle spalle, che si prepari ad affrontare l’Annapurna: sullo sfondo...
Vile Luxury7/10

Imperial Triumphant
Vile Luxury (Gilead Media / Throatruiner 2018)

Alcune sincere ammissioni, per approcciare il discorso senza sovrastrutture. Non amando particolarmente l’avant metal di casa Gilead Media (la culla di...
Love In Shadow6/10

Sumac
Love In Shadow (Thrill Jockey 2018)

Tra gli innumerevoli momenti topici di cui sono costellate le tre stagioni di Twin Peaks uno in particolare, per qualche ragione, mi colpì profondamente...
Retrocausal6,5/10

Cleric.
Retrocausal (Mimicry 2017)

Aleggia un senso di funesta tregenda sopra “Retrocausal”, uno show off volutamente eccessivo e grandguignolesco che, alle polverose assi di legno di prosceni...
Undulating Waves Of Rainbiotic Iridescence6/10

Gigan
Undulating Waves Of Rainbiotic Iridescence (Willowtip 2017)

Anni ed anni di scavo, ricerca e compilazione dei più disparati estremismi metallici, tra delusione ed esaltazione, mi hanno insegnato a riconoscere anzitempo...
Hallucinogenesis6/10

Lesbian
Hallucinogenesis (Translation Loss 2016)

Confessions time. Il soprano Maria Stella Fountoulakis ebbe una volta a ringraziare i gloriosi maudlin of the Well di Toby Driver per, nientemeno, aver reso...
What One Becomes7/10

Sumac
What One Becomes (Thrill Jockey 2016)

Dodici anni dopo il decollo di “So Did We”, nuovamente il ringhio ferino di Aaron Turner: gutturale, tremendo, come di un animale ferito a morte che vaghi...
The Veil Of Control6,5/10

Dysrhythmia
The Veil Of Control (Profound Lore 2016)

Non amo, né ho mai amato il tech-death degli anni ’90. Riconosco l’importanza storica di gruppi come Cynic, Atheist e Pestilence, il loro incalcolabile...
Murmur6,5/10

Murmur
Murmur (Season Of Mist / Underground Activists 2014)

Come sono unanimemente definiti i Don Caballero? Math rock. Che cosa vuol dire math rock? Tutto e niente. Ok, ma nello specifico? A piacimento: ritmiche...
Hubardo8,5/10

Kayo Dot
Hubardo (Autoproduzione 2013)

Tempo fa – qualcuno, forse, se ne ricorda ancora – scrissi una panoramica generale sul metal del Nuovo Millennio, descrivendone le tendenze, le derivazioni...
Forestelevision6,5/10

Lesbian
Forestelevision (Translation Loss 2013)

Bravo chi, ai tempi di “Power Hor”, aveva subodorato la presenza di una next big thing in ascesa. Un applauso a chi, con “Stratospheria Cubensis” e il...