R Recensioni alternative country (pagina 1 di 3)

The Navigator7,5/10

Hurray for the Riff Raff
The Navigator (ATO Records 2017)

Alynda Lee Segarra ha da sempre dovuto fare i conti con la sua appartenenza etnica, mostrando come l’identità sia un fatto tutt’altro che scontato. Troppo...
Fuzzy9/10

Grant Lee Buffalo
Fuzzy (Slash 1993)

Negli anni ’80, in America, folk e country diventano il rudimento essenziale dei musicisti alternativi: dopo anni di bizzarre sperimentazioni new-wave...
Kauntri Muzik 7/10

Johnnie Selfish & the Worried Men
Kauntri Muzik (Autoprodotto 2012)

Tra tutti i generi musicali di importazione dall’America del Nord, il country è senza dubbio il più difficile da proporre al pubblico italiano. Una musica...
Lollipop7/10

Meat Puppets
Lollipop (Megaforce 2011)

I Meat Puppets festeggiano il trentennale del loro esordio, il fulminante ep “In A Car”, con una nuova fatica, nel solco del più genuino alt-country...
Apocalypse8,5/10

Bill Callahan
Apocalypse (Drag City 2011)

A sud in lontananza le montagne spoglie del Messico. I canyon del fiume. A ovest il terreno color terra cotta lungo la frontiera. Sì, avete letto bene. Il...
The Illustrated Garden6/10

Radar Brothers
The Illustrated Garden (Chemikal Underground 2010)

Piccolo culto americano di area alt-rock/slowcore attiva sin da metà ‘90, i Radar Brothers avevano annunciato nel gennaio 2008 il loro scioglimento, durante...
Blurry Blue Mountain7/10

Giant Sand
Blurry Blue Mountain (Fire Records 2010)

Un quarto di secolo è ormai trascorso dalla pubblicazione di Valley Of Rain, ruvido e seminale esordio discografico dei Giant Sand datato 1985. L’occasione...
Micah P. Hinson and the Pioneer Saboteurs6/10

Micah P. Hinson
Micah P. Hinson and the Pioneer Saboteurs (Full Time Hobby 2010)

Mica è facile essere Micah. Tutti lì ad acclamarlo come se fosse il nuovo seminatore d'oro delle vecchie radici della nuova America rurale e musicale. A...
Darker Circles7/10

The Sadies
Darker Circles (Yep Roc 2010)

Siete degli inguaribili nostalgici? Non riuscite a vivere senza riascoltare di tanto in tanto un vecchio disco dei Byrds o dei Quicksilver Messenger Service? ...
Destroyer of the Void6/10

Blitzen Trapper
Destroyer of the Void (Sub Pop 2010)

L’America della tradizione che cerca strade nuove: questo sono, da sette anni a questa parte, i Blitzen Trapper. Post-alt-country Wilco-style, post-revival di...
Good Morning, Magpie6/10

Murder by Death
Good Morning, Magpie (Vagrant 2010)

Sono un gruppo un po' strano, particolare, irrisolto i Murder By Death. C'è questo cantante, Adam Turla, che è anche chitarrista e compositore, una via di...