V Video

R Recensione

7,5/10

I Cani

Aurora

Sono stati i detrattori a determinare il successo de I Cani. Quando la macchina del fango sputa troppo veleno sortisce sempre l’effetto contrario. E’ andata così anche stavolta, dal 2011 a oggi l’escalation è stata costante: prima come fenomeno da youtube, poi fenomeno di culto da minimo sette in pagella per le migliori webzine di critica musicale, poi i live sempre più affollati, nel 2015 addirittura Niccolò Contessa (per chi ancora non lo sapesse unico titolare della ragione sociale I Cani) firma la colonna sonora per il film di Gianni Zanasi ‘La felicità è un sistema complesso’, negli stessi mesi mette lo zampino nella produzione di uno dei dischi più chiacchierati del recentissimo indie nostrano: Mainstream, del cantautore latinense Calcutta.

Aurora, questo il titolo del terzo album in studio de I Cani, è sicuramente il lavoro più radio-friendly del nostro. Il brano iniziale è il tester ideale per l’intero mood dell’opera, Questo Nostro Grande Amore fonde scrupolosamente elettronica e indiepop dalle aperture melodiche di grande estro, la scrittura è sempre ammiccante ma solida, carezzevole e consistente allo stesso tempo, è il caso dell’andamento suadente di Una Cosa Stupida, o anche di Finirà, con le sue ritmiche felpate e profonde che fanno molto James Blake di Overgrown. La scrittura di Contessa fa passi da gigante e lo si scorge anche nello strumentale Ultimo Mondo, dove sono i synth (inquietanti nella loro propensione space) a disegnare traiettorie di grande effetto.

Il pop narcolettico de Il Posto Più Freddo, scandito da suggestive ed incalzanti note di tastiera, è qualcosa di cui non ci si libererà facilmente nei prossimi mesi, mentre gli squarci dance di Baby Soldato sono l’ideale contraltare easy per liriche enigmatiche. Il terzo singolo estratto, Non Finirà, molto semplicemente è il pezzo che Daft Punk e Chic avrebbero potuto invidiare al nostro (ok era solo per rendere l’idea, non prendetela come una provocazione da lavare nel sangue).

Sognare un mondo in cui il pop da classifica sia tutto di questo specifico spessore sarebbe cosa buona e giusta, illusoria forse, ma l’unica via auspicabile. Prendete e godetene tutti.

V Voti

Voto degli utenti: 5,7/10 in media su 6 voti.
10
9,5
9
8,5
8
7,5
7
6,5
6
5,5
5
4,5
4
3,5
3
2,5
2
1,5
1
0,5
VDGG 3,5/10
max997 5/10

C Commenti

Ci sono 9 commenti. Partecipa anche tu alla discussione!
Effettua l'accesso o registrati per commentare.

salvatore alle 11:48 del 24 marzo 2016 ha scritto:

Ho odiato l'esordio, non ho ascoltato il secondo, ma sono stato rapito da questo. Non so se è cambiato Contessa o sono cambiato io, e la cosa non mi interessa granché...Molto bello!

Cas alle 16:52 del 24 marzo 2016 ha scritto:

il singolo che passano alla radio lo trovo proprio bello. ascolterò (avendo odiato anche io l'esordio)

Jacopo Santoro alle 18:04 del 24 marzo 2016 ha scritto:

Saranno al Vasto Siren Fest di luglio, la notizia è di oggi.

Mai piaciuto, Contessa, e insufficiente anche questo, per me.

zagor alle 13:57 del 30 aprile 2016 ha scritto:

I Cani ormai alle porte del mainstream

zagor alle 13:58 del 30 aprile 2016 ha scritto:
Andrea tweedy (ha votato 10 questo disco) alle 19:56 del 18 marzo ha scritto:

Uno dei migliori album del 2016 italiano

swansong alle 10:39 del 24 marzo ha scritto:

Chi sono? Gli Zero Assoluto?