R Recensioni Jazz (pagina 1 di 18)

Freedom Suite8,5/10

Sonny Rollins
Freedom Suite (Riverside 1958)

Pochi uomini nella storia del sax possono vantare un posto d’onore paragonabile a quello di Sonny Rollins. La qualità del suo fraseggio e l’innovatività delle...
On The Tender Spot Of Every Calloused Moment8/10

Ambrose Akinmusire
On The Tender Spot Of Every Calloused Moment (Blue Note 2020)

La sparo grossa: Ambrose Akinmusire è diventato ciò che Wynton Marsalis non è riuscito a essere. Wynton era e rimane chiaramente un musicista dotatissimo...
Trojan8/10

Ghost Horse
Trojan (Auand 2019)

Ammissione di colpevolezza: un po’ per pigrizia congenita di chi è perennemente costretto ad ottimizzare i tempi, un po’ per l’oggettiva difficoltà di...
Avantdale Bowling Club 8/10

Avantdale Bowling Club
Avantdale Bowling Club (Years Gone By 2020)

Questo sarà anche jazz irrilevante che arriva da un'isola altrettanto irrilevante posta al largo dall'Antartico (la Nuova Zelanda), come proclama un Tom...
Mark Hollis9/10

Mark Hollis
Mark Hollis (Polidor 1998)

Difficile scrivere qualcosa di sensato su un artista che definirei un visionario, un creativo o, meglio, un poeta. Sì, perché Mark Hollis questo è stato e...
We Are Sent Here By History8/10

Shabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History (Impulse! 2020)

Io e gli altri jazzofili del sito saremmo anche stanchi di celebrare a ogni piè sospinto la scena jazz londinese (e non solo, a dire il vero: la California e...
You Don't Know The Life6,5/10

Jamie Saft, Steve Swallow, Bobby Previte
You Don't Know The Life (RareNoise 2019)

All’ombra del vulcanico entusiasmo che caratterizza l’attività jazzistica londinese e la sua opera di ibridazione stilistica a getto continuo, il triumvirato...
Blume7,5/10

Nérija
Blume (Domino 2019)

Dovessi servirmi di una figura geometrica per pittografare la scena jazz londinese contemporanea, impiegherei una spirale equiangolare: una curva che si...
Fulton Street Maul8,5/10

Tim Berne
Fulton Street Maul (CBS 1987)

“Fulton Street Maul” vede la luce nel 1987, in un'epoca difficile per la musica jazz: se fino ai primi anni '70 la critica ha cartografato con buona...
There Is A Place7/10

Maisha
There Is A Place (Brownswood Recordings 2018)

Questo, ci potete mettere la mano sul fuoco, è un esordio che sarà ricordato a lungo. Giove pluvio me ne scampi dal diventare mai un promoter di professione...
The Choice [EP]6,5/10

Kamasi Washington
The Choice [EP] (Young Turks / Shoto Mas 2018)

Per chi, come il sottoscritto, si è dovuto accontentare di una semplice copia cd, non sarà stato semplice accorgersene. Eppure, aprendo il cartonato di...